lunedì,Luglio 15 2024

Comune Rifiuti Free 2022, Luzzi premiata da Legambiente: la nota

Il report testimonia come la cittadina della Media Valle del Crati abbia raggiunto una percentuale di Raccolta differenziata pari al 74,2 per cento con un incremento del 26,8 per cento rispetto all’anno precedente

Comune Rifiuti Free 2022, Luzzi premiata da Legambiente: la nota

Il Sindaco Umberto Federico e l’Assessore alla Transizione Ecologica Maria Leone comunicano in una nota che il Comune di Luzzi, grazie all’impegno dei suoi cittadini, ha ricevuto da Legambiente il riconoscimento di Comune Rifiuti Free per l’anno 2022.

I Comuni Rifiuti free sono quei centri dove non solo la raccolta differenziata funziona correttamente (e quindi hanno raggiunto e/o superato l’obiettivo di legge del 2012 del 65% di raccolta, ma soprattutto dove ogni cittadino produce, al massimo, 75 kg di secco residuo all’anno. Quest’anno i Comuni Free della nostra Regione sono 31, pari all’8%, tra questi, come già detto, anche il nostro Ente.

Il report di Legambiente testimonia come il Comune di Luzzi abbia raggiunto una percentuale di Raccolta differenziata pari al 74,2 per cento con un incremento del 26,8 per cento rispetto all’anno precedente.
Una crescita certamente dovuta alla scelta di estendere il servizio di raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio comunale. Un dato ancora più importante, che lascia ben sperare per il futuro, è quello relativo alla quantità di secco residuo prodotto da ogni cittadino che passa da 92,2 kg a 72,2 kg con una diminuzione di 20 kg. Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla collaborazione e al senso civico della stragrande maggioranza dei nostri concittadini.

«Un doveroso e sincero ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto alla Servizi Ecologici di Marchese Giosè che, con attenzione e cura, gestisce il servizio sul nostro territorio. Un grazie ai propri dipendenti e a tutti i singoli operatori che ogni mattina si recano presso le nostre abitazioni per svolgere un servizio essenziale. Un ringraziamento all’Ing. Raffaele Cosenza, Responsabile del Settore “Tutela del Patrimonio”» si legge nella nota del comune di Luzzi.

«Un ottimo risultato che testimonia una corretta gestione del Servizio di Raccolta Differenziata ma, soprattutto, mette in luce il prezioso lavoro di collaborazione tra Amministrazione, operatori e cittadini. Bisogna, comunque, ulteriormente migliorare ed essere sempre rispettosi dell’ambiente e del nostro paese, attraverso i piccoli gesti quotidiani di ognuno, combattendo soprattutto gli episodi di abbandono dei rifiuti e sensibilizzando ulteriormente al corretto conferimento dei rifiuti».