giovedì,Giugno 20 2024

Di Marzio e Padovano in coro: «Il Cosenza ha bisogno dei tifosi» | VIDEO

Anche il giornalista Francesco Ceniti "invita" gli ultrà a sostenere la squadra. «I Lupi hanno le carte in regola per salvarsi direttamente»

Di Marzio e Padovano in coro: «Il Cosenza ha bisogno dei tifosi» | VIDEO

L’appello ai tifosi del Cosenza arriva da cognomi pesanti che rimarranno in eterno nella storia della società rossoblù. Parliamo di Gianluca Di Marzio, figlio di Gianni, ex allenatore e direttore generale dei Lupi, e di Michele Padovano, l’attaccante di Asti che con i suoi gol portò il Cosenza in serie B dopo 25 anni di assenza. I due sono stati ospiti del Chiappetta Sport Village a Rende, dove si è tenuta la presentazione di tre libri. Un evento coordinato dal giornalista Rai Mario Tursi Prato.

Tre opere diverse tra loro. La prima, “In nome di Denis”, è firmata da Francesco Ceniti, cronista della Gazzetta dello Sport, che iniziò la sua carriera professionale a Cosenza, lavorando dal 1998 in poi con l’allora Quotidiano della Calabria. La seconda “Grand Hotel calciomercato” è scritta dall’esperto delle trattative del mondo pallonaro, che ha vissuto per un periodo nella città dei bruzi, mentre la terza riguarda il romanzo storico di Martina Galletta dal titolo “La dimora degli dèi”.

Sia Gianluca Di Marzio che Michele Padovano hanno lanciato un messaggio ai tifosi del Cosenza, nella speranza che possano tornare in massa allo stadio San Vito-Marulla a sostenere la squadra allenata da Viali. Nel pubblico era presente, tra gli altri, il collaboratore dell’area tecnica Armando Perna. Dello stesso avviso del giornalista di Sky Sport e dell’ex attaccante della Juventus anche il cronista Francesco Ceniti, il quale ritiene che il Cosenza abbia ancora tutte le carte in regola per salvarsi direttamente senza passare dai playout. Ecco le interviste ai tre protagonisti del Chiappetta Sport Village.

Articoli correlati