sabato,Marzo 2 2024

Cosenza, almeno tre cambi di formazione nella gara di Frosinone

William Viali ha già iniziato a lavorare sulla formazione che dovrà opporre alla capolista. Nel frattempo ieri è tornato in gruppo l'attaccante Delic

Cosenza, almeno tre cambi di formazione nella gara di Frosinone

Saranno almeno tre i cambi che il tecnico William Viali dovrà apportare forzatamente in Frosinone-Cosenza. La difesa sarà il reparto che subirà maggiori variazioni al cospetto della capolista. Sono tre, infatti, i calciatori che subiranno un provvedimento nel pomeriggio da parte del Giudice Sportivo dopo i gialli incassati nella gara vinta contro la Spal.

A protezione di Micai, il portierone dei Lupi, non ci saranno Rispoli e Rigione. Probabile che a destra tocchi a Venturi agire da laterale bloccato, mentre di fianco a Meroni (che ha salvato il risultato domenica pomeriggio) si registrerà il ritorno di Vaisanen. Confermato invece sulla sinistra D’Orazio, tornando in modo più che positivo in riva al Crati per la sua seconda esperienza in rossoblù.

Mancherà anche Manuel Marras. Si tratta di una pedina fondamentale nello scacchiere tattico di William Viali perché permette all’allenatore di passare da un modulo all’altro con estrema semplicità. Sulla carta dovrebbe toccare a D’Urso che è apparso ancora in crescita, ma considerata la mole dell’avversario non sono da escludere altre soluzioni.

Ieri, nel frattempo, si è registrata la ripresa degli allenamenti a poche ore dalla splendida vittoria contro la Spal. Nella seduta mattutina chi ha preso parte alla gara ha svolto attività rigenerante, esercizi di forza e lavoro con la palla per chi non è sceso in campo o ha giocato spezzoni di gara. È rientrato in gruppo Ivan Delic che si era fermato per un attacco influenzale. Domani seduta pomeridiana.

Articoli correlati