lunedì,Marzo 4 2024

A Scalea il primo trofeo Asc Basilicata dedicato alle discipline aeree acrobatiche

La città è pronta ad accogliere numerosi artisti volanti provenienti da varie scuole del sud Italia, in particolare da Sicilia, Campania e Puglia

A Scalea il primo trofeo Asc Basilicata dedicato alle discipline aeree acrobatiche

Tutto pronto per il primo trofeo delle regioni targato A.S.C. Basilicata (Attività Sportiva Confederate), che si terrà presso il palazzetto comunale di Scalea sabato 18 marzo alla presenza del presidente Sandrino Caffaro. L’evento, che ha ottenuto il patrocinio del Comune, è stato fortemente voluto dalla responsabile del settore di acrobatica aerea A.S.C., Jessica Galiano.

La giovane, che guida l’associazione sportiva Plaza, ha messo in piedi l’unica scuola dell’alto Tirreno cosentino che vanta la pratica delle discipline aeree, in due diverse sedi, a Scalea e a Diamante. «La città – si legge in un comunicato – è pronta ad accogliere numerosi artisti volanti provenienti da varie scuole del sud Italia, in particolare da Sicilia, Campania e Puglia».

I giudici in gara

Al primo campionato regionale prenderà parte una giuria d’eccezione. Veronica Landi, che vestirà i panni della presidente, è laureata in Scienze Motorie, posturologa, diplomata nell’insegnamento delle discipline aeree, Kinesiologa, personal trainer, operatrice in massaggio sportivo e istruttrice di molte discipline, fra cui yoga, antigravity e pilates. Il suo amore verso le discipline aeree, che comincia a praticare dal 2012, comincia quando già da bambina rimane affascinata dal mondo della danza, del teatro e soprattutto del circo. Ci sarà anche Luis Alexander Herrera, venezuelano, classe ’90, artista circense del Circo Acquatico Fratelli dell’Acqua, ed Alessandra Spaltro, dal 2018 insegnante di pole dance, amaca aerea e acrobatica a terra. Spaltro è co-fondatrice di Soul Fitness, la prima palestra specializzata in allenamento a corpo libero.