lunedì,Giugno 17 2024

Cariati, un pezzo del barcone di Cutro custodito nel Mumam

Messa in ricordo delle vittime del naufragio nella chiesa di San Cataldo che ha visto la partecipazione del mondo della scuola e dell’associazionismo

Cariati, un pezzo del barcone di Cutro custodito nel Mumam

Ricorda nella forma il giogo che veniva utilizzato per gli schiavi, il pezzo di legno appartenuto al barcone disintegratosi a 100 metri dalla spiaggia di Steccato di Cutro lo scorso 26 febbraio e che sarà lasciato in mostra per un mese nella Cattedrale e poi esposto nel Muman, il Museo delle migrazioni.

È quanto è stato annunciato in occasione della santa messa in ricordo delle vittime del terribile naufragio, tenutasi oggi (venerdì 24) nella chiesa di San Cataldo che ha visto la partecipazione del mondo della scuola e dell’associazionismo.

Promosso con la Fondazione Migrantes, l’Arcidiocesi di Rossano – Cariati, Iis Cariati, l’istituto comprensivo e la Cooperativa sociale Agorà Kroton, il momento di preghiera condiviso dall’Amministrazione Comunale si è concluso con il rilascio in mare di una corona di fiori in ricordo delle vittime.