sabato,Maggio 25 2024

Cosenza, Guarascio vorrebbe dal Comune una concessione pluriennale del Marulla

Il club deluso dalle parole dell'assessore Damiano Covelli. In una nota ribadisce la volontà di gestire per più anni l'impianto di Via degli Stadi

Cosenza, Guarascio vorrebbe dal Comune una concessione pluriennale del Marulla

Le dichiarazioni dell’assessore ai lavori pubblici del Comune di Cosenza Damiano Covelli, inerenti ai lavori da eseguire sullo Stadio San Vito-Gigi Marulla, non sono state gradite dal club rossoblù. Il sodalizio di Eugenio Guarascio in una nota «prende atto con dispiacere di quanto espresso sulle problematiche presenti sulla struttura della Tribuna B e sulla impossibilità da parte dell’amministrazione comunale di far fronte alla spesa necessaria per intervenire sulla struttura».

«Sulla mancata richiesta da parte della società di una concessione pluriennale – si aggiunge – precisiamo invece che c’è stato un confronto con vari incontri in cui il Cosenza Calcio ha sottolineato l’utilità di una scelta in questa direzione, considerato che una concessione pluriennale ci consentirebbe di accedere ai finanziamenti erogati dal credito sportivo. L’occasione di oggi infine ci consente di ricordare l’impegno dell’amministrazione di intitolare l’anti stadio a Gianni Di Marzio. Un segnale di vicinanza di grande valore per tutti».

Leggi anche ⬇️

Articoli correlati