lunedì,Luglio 22 2024

Reggina, tre punti di penalizzazione. Il Tfn invia gli atti anche alla Procura Federale

Era arrivata una richiesta minore rispetto al peggiore dei casi, che prevedeva da un minimo di due a un massimo di quattro punti

Reggina, tre punti di penalizzazione. Il Tfn invia gli atti anche alla Procura Federale

Il Tribunale federale nazionale, dopo l’udienza di questa mattina, sanziona la Reggina con tre punti di penalizzazione in classifica, inibendo anche per tre mesi Paolo Castaldi, ad e legale rappresentante pro tempore all’epoca dei fatti. Lo apprende l’ANSA.

Il club calabrese, quindi, in Serie B passa da 49 a 46 punti per una penalizzazione che arriva in relazione al mancato versamento, entro il termine del 16 febbraio 2023, delle ritenute Irpef e degli emolumenti relativi alle mensilità di novembre e dicembre 2022. Il Tfn inoltre “dispone la trasmissione degli atti relativi al procedimento alla Procura Federale per ulteriori approfondimenti”.

Questa mattina la Procura Federale aveva richiesto per la Reggina 3 punti di penalizzazione per quanto riguarda il caso delle scadenze. E’ stato il primo atto di una battaglia legale che si annuncia lunga e che caratterizzerà inevitabilmente il campionato di Serie B. Il dibattimento si è aperto con la richiesta minore rispetto al peggiore dei casi, che prevedeva da un minimo di due a un massimo di quattro punti.

Reggina, ecco il -3: la nuova classifica

  • Frosinone 67
  • Genoa 63 (-1)
  • Bari 57
  • Südtirol 52
  • Parma 48
  • Cagliari 48
  • Reggina (-3) 46
  • Pisa 46
  • Modena 43
  • Ternana 43
  • Palermo 43
  • Ascoli 42
  • Como 41
  • Venezia 39
  • Cittadella 37
  • Cosenza 37
  • Perugia 34
  • Spal 33
  • Brescia 32
  • Benevento 30

Articoli correlati