giovedì,Febbraio 29 2024

Cosenza, 60enne non rispetta gli orari della sorveglianza speciale e minaccia gli agenti

Scattano le manette per un uomo già noto alla Polizia di Stato e che è stato trovato in possesso anche di un coltello

Cosenza, 60enne non rispetta gli orari della sorveglianza speciale e minaccia gli agenti


Continuano incessanti i servizi straordinari di controllo del territorio svolti dalla Polizia di Stato nel centro cittadino. Nei giorni scorsi, personale della volanti ha accertato che un soggetto pregiudicato, noto alle forze dell’ordine, non era rincasato entro l’orario prescritto dalla misura della sorveglianza speciale a cui era sottoposto.

Inoltre, durante il controllo su strada, lo stesso ha reagito minacciando gli agenti operanti. L’uomo, trovato in possesso di un coltello, debitamente sequestrato dai poliziotti, è stato pertanto tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, porto illegale di armi e violazione degli obblighi prescritti dalla Sorveglianza Speciale di P.S.

Al predetto, su richiesta della locale Procura coordinata dal Procuratore della Repubblica Dr. Mario Spagnuolo, è stata notificata Ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia cautelare in carcere. Il tutto si comunica nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) al fine di garantire il diritto di cronaca.

Articoli correlati