lunedì,Giugno 17 2024

Cosenza-Cagliari, cresce la febbre del tifo. Buona la risposta al botteghino

Prevendita a buon ritmo. Al termine del secondo giorno erano già stati staccati oltre 3.000 tagliandi per il match di venerdì sera

Cosenza-Cagliari, cresce la febbre del tifo. Buona la risposta al botteghino

Servirà il sostegno del popolo dei Lupi in Cosenza-Cagliari per coltivare un sogno collettivo chiamato salvezza diretta. Il divario tecnico tra le due compagini è enorme, tanto che la formazione di Claudio Ranieri è la favorita assoluta per la vittoria dei playoff. I Lupi, invece, mirano ad evitare i playout. Impresa difficile, ma non impossibile. C’è di fatto una combinazione che lo permette: la vittoria contro i sardi e la concomitante sconfitta del Cittadella con il Como.

Il club nei giorni scorsi ha varato prezzi molto popolari. La società ha chiamato a raccolta il suo pubblico chiedendo il massimo apporto. Come noto le curve costeranno 5 euro, mentre gli abbonati entreranno gratis.Via degli Stadi, infatti, ha deciso di non indire la “Giornata Rossoblù” come previsto dalle tessere annuali sottoscritte ad agosto e valide per 18 dei 19 match casalinghi. Si prevedono almeno 15mila spettatori che dovranno sopperire alle assenze di Nasti e Vaisanen squalificati

ieri allenamento sotto la pioggia battente sul prato del San Vito Gigi Marulla. Seduta prettamente tattica in preparazione della gara con il Cagliari di venerdì sera. Prevendita a buon ritmo, al termine del secondo giorno, erano già stati staccati oltre 3.000 tagliandi.

Articoli correlati