lunedì,Giugno 17 2024

Il pilota cosentino Gabrydriver si impone alla 64° Coppa Selva di Fasano

Si trattava del terzo round del campionato italiano velocità di montagna e Gabriele Lanzillotti ha corso a bordo di una vettura su cui non aveva effettuato test

Il pilota cosentino Gabrydriver si impone alla 64° Coppa Selva di Fasano

Alla 64° Coppa Selva di Fasano, terzo round del campionato italiano velocità in montagna, il plurititolato pilota cosentino Gabrydriver, al secolo Gabriele Lanzillotti, si esprime al meglio vincendo gara uno e gara due.

Percorso molto tecnico e insidioso quello affrontato, reso ancor più impegnativo dall’asfalto viscido che ha messo a dura prova tutti i piloti. Le condizioni meteo avverse hanno pertanto caratterizzato le prove del sabato.

Il pilota cosentino si è ritrovato non solo a fronteggiare le insidie del percorso, ma lo ha fatto con una vettura di estrema elaborazione su cui non aveva effettuato nessun tipo di test. Ne è conseguito che, senza nessun tipo di riferimento, ma essere campioni significa anche questo, ancora una volta ha dimostrato di essere un professionista. Non solo è salito a bordo di una vettura sconosciuta, ma ha vinto entrambe le gare con distacchi importanti.

Gabrydriver, ai microfoni di Aci sport Tv, ha speso parole importanti per il suo team e per i suoi sponsor ringraziando per l’ottimo lavoro svolto. Il campionato italiano velocità montagna gode della diretta Tv sul canale 228 di Sky.