martedì,Marzo 5 2024

Belvedere Marittimo, il sindaco Cascini si difende: «Sul maltempo critiche fuori luogo»

Il primo cittadino: «Ho visto negozi ricoperti dal fango, così come abitazioni e magazzini. Siamo intervenuti anche nel salvare interi nuclei familiari bloccati dalle frane»

Belvedere Marittimo, il sindaco Cascini si difende: «Sul maltempo critiche fuori luogo»

«Le critiche rivolte a questa amministrazione sui presunti mancati interventi in tema di danni causati dal maltempo sono ingiuste e fuori luogo. Già dalle prime luci dell’alba gli uffici preposti erano al corrente della difficile situazione che alcune famiglie stavano vivendo. In tempi brevi siamo intervenuti mettendo in sicurezza i territori interessati». Lo ha dichiarato in una nota il sindaco di Belvedere Marittimo, Vincenzo Cascini.  

Il comune tirrenico è stato colpito al pari degli altri costieri dalla pesante ondata di maltempo che ha flagellato la costa, causando esondazioni e smottamenti come ieri a Fuscaldo. Al primo cittadino e alla sua amministrazione sono piovute addosso critiche e attacchi a cui Cascini ha inteso rispondere a mezzo stampa.

Il primo cittadino ha evidenziato: «Sono stati predisposti ed eseguiti i seguenti interventi:

  • ripristino sicurezza strada Fontanella e via Cassiodoro
  • Loc.Pille con ripristino funzionalità idraulica con asportazione della ramaglia che ostruiva il deflusso delle acque del torrente castromurro
  • pulizia del canale di scolo del torrente vallecupo e ripristino viabilità
  • rispristino viabilità dell’accesso al villaggio Alba Chiara bloccati da fango e ramaglia
  • ripristino viabilità quattromani con sistemazione del cedimento del tracciato stradale
  • ripristino viabilità in località timpone iacoli/ triggiano con rimozione del materiale che aveva occupato la sede stradale e ripristino dello scolo d’acqua. 

Inoltre – ha aggiunto – sono stati ripristinati nel centro Marina i tombini stradali della fognatura nella quale confluiscono anche le acque piovane». 

«Ma ciò che lascia perplessi sono le critiche da parte di chi ha prevaricato ogni limite abusando dei piani urbanistici perpetrando illeciti su illeciti – ha aggiunto il sindaco di Belvedere Marittimo -. Gli interventi di protezione civile ci permettono di venire a conoscenza di situazioni limite realizzati in barba alle più elementari norme urbane ma sopratutto di sicurezza. Ho visto negozi ricoperti dal fango, così come abitazioni e magazzini. Siamo intervenuti anche nel salvare interi nuclei familiari bloccati dalle frane. Assieme al quadro dirigenziale degli uffici ho preso atto della situazione e interverremo subito per riportare i territori interessati nelle regole dettate dalla legge in materia». 

Cascini ha fatto sapere che oggi si procederà al

  • rispristino viabilità in contrada malafarina 
  • ripristino e disostruzione canale calabaia 
  • rifacimento e adeguamento del canale di irrigazione previa pulizia con sostituzione della tubazione con sezione più grande.

A breve, inoltre, saranno emesse ordinanze promosse per ripristinare condizioni idonee per affrontare eventi climatici straordinari. 

Articoli correlati