domenica,Maggio 19 2024

Zumpano, sulle strade del “Rosato” tra gusto e biodiversità

Rassegna enogastronomica al Mec, al termine della giornata saranno rese note le 100 cantine che parteciperanno al concorso “Miglior vino del Mediterraneo”

Zumpano, sulle strade del “Rosato” tra gusto e biodiversità

Si terrà lunedì 22 maggio a partire dalle 9.30 presso il Mec (Mercato delle eccellenze di Calabria) a Zumpano, la presentazione della settima edizione della rassegna enogastronomica “Le strade del rosato” evento itinerante a cura del network 20 divini e coordinato dal giornalista sommelier Tommaso Caporale. La rassegna racchiude le selezioni dell’importante concorso internazionale “Miglior vino rosato del Mediterraneo” che si terranno in 3 location turistiche tra Calabria, Puglia e Campania nei prossimi mesi di giugno, luglio e settembre. La data del 22 è stata scelta per celebrare la Giornata mondiale della Biodiversità, evento unico istituito dalle Nazioni Unite, per riflettere sulla ricchezza biologica del nostro pianeta. Durante la prima fase della mattinata si terrà inoltre il concorso di cucina “Un menu da capo..giro” riservato agli studenti degli istituti professionali indirizzo alberghiero della provincia di Cosenza, quest’anno incentrato sulle ricette del cuoco scrittore napoletano Ippolito Cavalcanti, già duca di Buonvicino, borgo del Tirreno Cosentino.

«Il tema che abbiamo scelto per inaugurare la rassegna di quest’anno è la biodiversità – commenta il Caporale – e lo facciamo in una struttura, il Mec, che ha sposato in pieno, come noi, la filosofia della ricerca dei prodotti di qualità, a partire dalla Calabria, bacino di biodiversità soprattutto nel settore eno-agroalimentare, la loro promozione e diffusione nei mercati italiani ed esteri. I vini rosati del Mediterraneo – continua Caporale – costituiscono un trend in crescita negli ultimi anni, sia dal punto di vista produttivo che di vendite. Il nostro obiettivo è quello preservare le loro caratteristiche e di far conoscere territori e aree di produzione».

La giuria del concorso di cucina sarà affidata agli executive chef Francesco Pucci, presidente regionale Apci (Associazione professionale cuochi italiani), Salvatore Benvenuto e all’esperto gastronomico Pino Boccia, delegato della sezione Cosenza-Rende dell’associazione Vas onlus (Verdi ambiente e società).

A intervenire, inoltre, durante la cerimonia di premiazione saranno il sindaco di Zumpano Fabrizio Fabiano, che ha patrocinato l’iniziativa, il generale manager del Mec, Gianni Guido, il direttore del Gal Sila Sviluppo, Francesco De Vuono, il biologo e presidente dell’associazione scientifica Biologi senza frontiere, Giovanni Misasi, il vicesindaco di Cerzeto, Silvio Cascardo, il portavoce della comunità Arberia di Slow Food, Roberto Matrangolo e il patron di Moda Movie (evento partner del concorso di cucina) Sante Orrico.

Al termine della giornata saranno rese note le circa 100 cantine selezionate e partecipanti al concorso “Miglior vino rosato del Mediterraneo”, provenienti dalle regioni del Sud Italia e dai paesi che insistono sul bacino del Mediterraneo, oltre che le prime location che ospiteranno una tappa della rassegna “Le strade del rosato”.