venerdì,Giugno 21 2024

Viali: «Cosenza, è finito il tempo delle parole. Voglio lucidità ed equilibrio»

Viali ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Cosenza-Brescia: «In queste partite bisogna saper ragionare sui 180 minuti».

Viali: «Cosenza, è finito il tempo delle parole. Voglio lucidità ed equilibrio»

Mister William Viali, tecnico del Cosenza, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del play-out contro il Brescia che vedrà il primo atto domani con la gara del “Marulla”.

«Scontro alla pari»

«E’ finito il tempo delle chiacchiere. Sapete tutto del Cosenza. Questi play-out sono stati un sogno rincorso per tanto tempo ed ora è arrivato il momento di giocarli. Sarà uno scontro alla pari, se non con un piccolo vantaggio del Brescia che giocherà il ritorno in casa. Anche se non so fino a che punto lo è un vantaggio. Domani vogliamo fare una grande prestazione ed indirizzare questi spareggi».

«Lucidità ed equilibrio»

«Chi ha già fatto i play-out lo scorso anno può aiutare a far vivere la vigilia ai compagni in maniera equilibrata a livello emotivo. Ovviamente non è una vigilia come le altre. Bisogna avere lucidità ed equilibrio ragionando sui 180 minuti. Ma anche sana follia, coraggio ed entusiasmo. Ho preteso il massimo dai calciatori durante l’anno per essere qui».

Tutti a disposizione

«In attacco ho le idee molto chiare ma queste partite più di giocarle bisogna viverle. Anche nella sofferenza. Mantenere la calma in quei momenti potrebbe essere fondamentale. Sappiamo che ci sarà la nostra gente, ci sarà lo stadio pieno. Noi con la prestazione dobbiamo tirargli la benzina addosso per scaldarli ancora di più. Saranno tutti disponibili eccetto Delic e Zarate».