giovedì,Maggio 30 2024

Cosenza, Sconosciuto su pulizia e decoro urbano: «Il nostro obiettivo è una riqualificazione complessiva»

L'assessore al Verde pubblico: «Siamo ancora in una situazione di straordinarietà». Ieri l'incontro a Ecologia Oggi con Caruso e De Cicco

Cosenza, Sconosciuto su pulizia e decoro urbano: «Il nostro obiettivo è una riqualificazione complessiva»

«Da più giorni è in corso nell’intera città un intervento straordinario di derattizzazione a cui è stata affiancata una nuova massiccia operazione di bonifica delle diverse microdiscariche che, nonostante gli sforzi effettuati, compaiono quotidianamente. Il nostro obiettivo è di dar vita ad una riqualificazione complessiva del tessuto urbano, che per essere definitiva necessita soprattutto della collaborazione dei cittadini». È quanto afferma l’assessore al Verde pubblico del Comune di Cosenza, Pasquale Sconosciuto.

«Siamo ancora in una situazione di straordinarietà – prosegue l’assessore Sconosciuto – che, per espressa richiesta del sindaco Franz Caruso, con l’assessore Francesco De Cicco stiamo comunque affrontando seppur con enormi difficoltà anche per via delle cattive condizioni metereologiche che si stanno registrando in queste ultime settimane. Il nostro obiettivo è di evitare criticità, soprattutto in alcuni quartieri e strade cittadine».

«A tal fine – continua – con il sindaco Franz Caruso e con l’assessore De Cicco, proprio ieri abbiamo incontrato Ecologia Oggi, che risulta vintrice dell’avviso pubblico per la gestione del nuovo Piano dei rifiuti, redatto con l’ausilio dell’assessore all’ambiente Maria Pia Funaro. Affidamento non ancora ufficializzato per la normale routine di controlli previsti dai bandi europei, che, comunque, stanno procedendo celermente. In attesa che ciò avvenga ad Ecologia Oggi abbiamo ritenuto opportuno evidenziare ulteriormente la volontà dell’amministrazione comunale a vedere finalmente la città pulita nella sua interezza, nel pieno rispetto del nuovo Piano dei rifiuti in cui sono stati aggiunti altri servizi, tra cui la derattizzazione mensile della città e l’installazione di diverse fototrappole. Nel frattempo, abbiamo chiesto una maggiore e più puntuale attività di spazzatura e di raccolta dei rifiuti di cui saremo noi stessi amministratori impeccabili controllori».

«Il sindaco Franz Caruso vuole, giustamente, cambiare volto alla città – conclude Pasquale Sconosciuto – anche e soprattutto attraverso il mantenimento ed un innalzamento della qualità del decoro urbano nonché attraverso una efficace gestione del Piano rifiuti che, quindi, deve essere attuato pienamente e prontamente».