lunedì,Giugno 17 2024

Compie abusi sessuali sulla nipotina di 11 anni durante un pigiama party: in carcere dopo la denuncia dei genitori della piccola

L'uomo avrebbe approfittato del fatto che la festa si svolgesse in casa sua. Le accuse nei suoi confronti confermate nel corso dell'incidente probatorio

Compie abusi sessuali sulla nipotina di 11 anni durante un pigiama party: in carcere dopo la denuncia dei genitori della piccola

Un uomo di 50 anni è stato arrestato a Monza per violenza sessuale aggravata. Il cinquantenne è lo zio della vittima ed avrebbe approfittato di un pigiama party organizzato a casa sua, al quale erano presenti anche altre bambine, per toccare nelle parti intime la nipotina di 11 anni. I fatti si sarebbero verificati lo scorso anno, in occasione di una festa organizzata tra cugini nell’abitazione dell’uomo. Le indagini sono partite dalla denuncia dei genitori della piccola e si sono svolte in modo da tutelare l’identità della vittima e dei testimoni.

Le accuse formulate nei confronti del 50enne sono state confermate nel corso dell’incidente probatorio. La Gip ha definito la condotta dell’uomo “sintomatica di attrazione irrefrenabile verso soggetti immaturi la cui capacità di resistenza a offerte sessuali insidiose è assai debole”. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l’uomo avrebbe esercitato pressioni sui familiari per convincerli a ritrattare le accuse, sia attraverso minacce, sia facendo leva sui sensi di colpa.