sabato,Marzo 2 2024

Castrolibero, Antonella Garritano si dimette dal consiglio: «Ho subito pressioni»

L'ex candidata a sindaco della lista "Castrolibero del cuore" ha evidenziato sui social le motivazioni che l'hanno spinta al passo indietro. De Bartolo al suo posto

Castrolibero, Antonella Garritano si dimette dal consiglio: «Ho subito pressioni»

Ad appena due settimane dalle elezioni di Castrolibero che hanno portato alla vittoria di Orlandino Greco, si registrano le clamorose dimissioni della sua competitor Antonella Garritano. Lo ha comunicato in un lungo post la stessa ex candidata a sindaco, denunciando contestualmente di essere stata in qualche modo spinta ad abbandonare il seggio che le spettava di diritto dopo il responso delle urne.

Nel dare la notizia agli elettori che avevano puntato su di lei, precisa «di essere stata costretta a presentare le dimissioni dalla carica di consigliere comunale di opposizione, a seguito di “pressioni” fatte nei confronti della mia persona». «Pressioni – ha aggiunto Antonella Garritano – per le quali mi sono già rivolta alle autorità competenti». Non fa nomi, ma avendo mosso passi ufficiali con il supporto di un legale in qualche modo seguiranno sviluppi sulla vicenda. 

«Sono sicura che capirete il mio stato d’animo, a fronte di un gesto così ignobile e abietto. La mia decisione – ha aggiunto – nasce da una ponderata riflessione, che ha tenuto conto di molti aspetti, primi tra i quali la mia incolumità e serenità. Nessuno potrà negare (poiché sarebbe ingiusto), alla luce della passione che ho impiegato nel periodo di campagna elettorale, di aver svolto tutto con totale dedizione, impegno e trasparenza».

Tra i banchi della minoranza, siederanno Emilia Aiello, Daniele Gentile e Anna Morrone. Al posto di Antonella Garritano entrerà invece nel consiglio comunale di Castrolibero Giuseppe De Bartolo che aveva totalizzato 169 preferenze. 

«L’entusiasmo e la caparbietà che mi contraddistinguono nella vita – ha concluso l’ex candidata a sindaco di Castrolibero – mi hanno portato ad accettare il delicato compito conferitomi, e mi dispiace che io abbia dovuto subire una brusca frenata a causa di un veto che qualcuno ha voluto porre sulla mia persona e sulla mia personalità. Sono certa, tuttavia, che chi mi subentrerà saprà, come e quanto me, rappresentare, con grande senso del dovere, e in ogni caso, le persone che hanno creduto in noi. In campagna elettorale, ho lavorato con ostinazione nel cercare di raggiungere obiettivi condivisi, mettendo a disposizione il mio tempo e la voglia di fare squadra: una meravigliosa squadra».

Da noi contattata, l’avvocato Antonella Garritano non ha voluto rilasciare dichiarazioni sostenendo che quello che aveva da dire lo ha già esposto alle autorità competenti. Vedremo nei prossimi giorni che sviluppi avrà questa vicenda e se avrà un volto chi ha esercitato le pressioni che l’aspirante sindaco di Castrolbero ha denunciato anche via social.

Articoli correlati