giovedì,Luglio 18 2024

Cosenza, i dipendenti dell’Amaco avranno i loro stipendi

Fumata bianca dopo l'incontro in Regione fra il sindaco e il governatore, Bper Banca continuerà ad anticipare le spettanze

Cosenza, i dipendenti dell’Amaco avranno i loro stipendi

Ha avuto esito positivo l’incontro svoltosi ieri sera, presso gli uffici del presidente della Regione Calabria, tra il sindaco Franz Caruso, il governatore Roberto Occhiuto, l’amministratore di Amaco Michelangelo Mastrolorenzo, i rappresentanti di Bper e il presidente di Cometra, Ernesto Ferraro.

Nel corso della lunga ed articolata riunione è stata vagliata attentamente la situazione venutasi a creare a seguito della scadenza della convenzione tra una società del gruppo Bper Banca e Cometra che anticipava liquidità ad Amaco consentendo a quest’ultima il pagamento “regolare” delle spettanze ai propri dipendenti.

«La soluzione individuata – è stato sostenuto dai presenti all’incontro – è eccezionale, ed è grazie alla disponibilità offerta da Bper Banca, che si è superata l’emergenza che si era determinata nei giorni scorsi all’Amaco di Cosenza».

Particolarmente soddisfatto il sindaco di Franz Caruso che ha ringraziato il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, per avere immediatamente accolto la sua istanza di incontro, fissandolo, peraltro, nei tempi brevi richiesti.

«Non si potevano assolutamente lasciare senza stipendio fino a luglio le 133 famiglie dei lavoratori di Amaco – ha dichiarato il primo cittadino di Cosenza – per cui esprimo sentimenti di profonda gratitudine a quanti hanno concorso alla risoluzione del problema e, in particolar modo, alla Bper Banca, che ha mostrato grande disponibilità e apertura».