mercoledì,Luglio 17 2024

Diamante, chiedeva soldi all’amante della compagna in cambio del silenzio: arrestato

Il presunto estorsore avrebbe scoperto da tempo che la sua compagna lo stava tradendo con un uomo sposato

Diamante, chiedeva soldi all’amante della compagna in cambio del silenzio: arrestato

Arrestato in flagranza di reato. E’ la sorte toccata a un 42enne di Diamante che, secondo le risultanze investigative, da tempo continuava a chiedere denaro a un uomo sposato per tacere la relazione che quest’ultimo avrebbe intrapreso con la propria compagna. Ieri i carabinieri della compagnia di Scalea, che hanno coordinato le indagini, lo hanno sorpreso nel momento in cui avrebbe intascato la cifra di 1.600 euro per continuare a mantenere il silenzio sulla relazione extraconiugale. L’uomo dovrà ora rispondere dell’accusa di estorsione, ma è da considerarsi innocente fino al massimo grado di giudizio.

La vicenda

Il presunto estorsore avrebbe scoperto da tempo che la sua compagna lo stava tradendo con un uomo sposato, così ha pensato di vendicarsi cominciando a chiedere denaro in cambio del silenzio. La vittima, dapprima, avrebbe ceduto al ricatto, poi, vessato dalle incessanti richieste, si sarebbe recato in caserma per denunciare tutto alle forze dell’ordine e mettere fine all’incubo. L’arresto si è consumato sul lungomare cittadino, in pieno giorno, pochi istanti dopo che il presunto carnefice aveva intascato le somme di denaro, mentre, a sua insaputa, era già attenzionato dai carabinieri.

Articoli correlati