giovedì,Giugno 20 2024

Operazione “Reset”, revocati gli arresti domiciliari ad Andrea Caruso

L'imputato, accusato di aver commesso in concorso una presunta tentata estorsione mafiosa, torna in libertà dopo oltre dieci mesi

Operazione “Reset”, revocati gli arresti domiciliari ad Andrea Caruso

Il tribunale del Riesame di Catanzaro accoglie l’istanza di revoca della misura degli arresti domiciliari applicata il 1 settembre 2023 dal gip Ferraro nei confronti di Andrea Caruso. La richiesta era stata avanzata dagli avvocati Maurizio Nucci e Alessandra Rizzuto, difensori dell’imputato, i quali, nelle scorse settimane, avevano già ottenuto un pronunciamento favorevole della Cassazione, la quale aveva annullato con rinvio l’ordinanza di confermo dello stesso Riesame di Catanzaro.

Secondo la Dda di Catanzaro, Andrea Caruso avrebbe fornito i contatti telefonici delle vittime – titolari di un noto supermercato cittadino – al fine di consentire ai presunti sodali del gruppo capeggiato da Adolfo D’Ambrosio, di poterle contattare direttamente al fine di veicolare il messaggio intimidatorio. Caruso, tra i 245 imputati dell’operazione “Reset”, dopo dieci mesi dunque torna in libertà.

Articoli correlati