lunedì,Ottobre 2 2023

Su LaC OnAir due nuovi format targati Diemmecom. E il nostro gruppo sbarca anche a Milano

Dal 12 giugno, tutte le mattine da lunedì a venerdì, la radiovisione prenderà forma con importanti novità. L’editore Domenico Maduli: «Continuiamo a lavorare per una Calabria che crede nei Calabresi»

Featured Video Play Icon

Dal 12 giugno, LaC OnAir – la radiovisione della società editoriale Diemmecom – si arricchisce con due nuovi appuntamenti quotidiani. Dal lunedì al venerdì, tutte le mattine dalle 9 alle 10 aprirà L’edicola OnAirPatrizia De Napoli e Italo Palermo condurranno la rassegna stampa con le notizie del giorno, le informazioni sulla viabilità e tanta buona musica per iniziare al meglio la giornata. A seguire, dalle 10 alle 12, due ore di Open Space con Mirco Iaquinta: le notizie più curiose dalla Calabria e dal resto d’Italia, per conoscere e rendere protagonisti gli ascoltatori, anche durante l’estate, accompagnandoli sempre con le hit del momento e i grandi successi di sempre.

Milani: «La vera radiovisione in Calabria»

«La vera radiovisione in Calabria sta per prendere forma. Una bella realtà che va a completare l’offerta televisiva di LaC e che mi riempie di entusiasmo – sottolinea Domenico Milani, direttore artistico di LaC OnAir -. La radio non tramonta mai e la radiovisione rappresenta ormai il futuro. Siamo in onda sul canale 17 del digitale terrestre dal 14 febbraio e, da lunedì, inizieremo finalmente ad animare i nostri studi con voci e volti noti del panorama radiofonico calabrese e nazionale. Trasmetteremo da Cosenza, Catanzaro e Vibo Valentia e potrete continuare a seguirci non solo in Tv ma anche in DAB, in streaming (su laconair.it) o scaricando l’app LaC OnAir». 

L’editore Domenico Maduli: «Continuiamo a lavorare per una Calabria che crede nei Calabresi»

In occasione della presentazione dei due nuovi format, è intervenuto l’editore del Gruppo LaC, Domenico Maduli, presidente di Diemmecom: «Una nuova sfida editoriale che vuole parlare ai calabresi che sognano una Calabria migliore. Già da tempo abbiamo iniziato a incoraggiare una narrazione diversa della nostra terra, soffermandoci sulle tante bellezze che ha da offrire e che meritano di essere raccontate. Continueremo a seguire la stessa linea anche attraverso questo nuovo progetto». 

Insomma, LaC OnAir è un altro, importante step lungo un percorso che prevede sempre nuove sfide, come sottolinea Maduli: «Continuiamo a lavorare per una Calabria che crede nei Calabresi, guardando sempre al nazionale. Dopo l’esperienza di Roma, con la nascita de La Capitale, LaC approderà anche a Milano con una serie di esperimenti e iniziative che vi annunceremo molto presto».

Articoli correlati