domenica,Aprile 14 2024

Cosenza, anche Mazzocchi è ufficiale. Altro innesto per Caserta

Reduce da una stagione al Sudtirol di Bisoli, ha firmato un accordo a titolo temporaneo, con opzione di riscatto e controriscatto, fino al 30 giugno 2024

Cosenza, anche Mazzocchi è ufficiale. Altro innesto per Caserta

Si può dire ad alta voce: il calciomercato del Cosenza è entrato nel vivo ed anche Simone Mazzocchi (‘98) è un nuovo calciatore rossoblù. E’ un attaccante di movimento che i Lupi inseguivano da due stagioni, senza che mai si concretizzasse l’affare.  E’ un jolly in grado di svariare su tutto il fronte offensivo, ma bravo a fungere anche da riferimento centrale.

La duttilità di Mazzocchi per il Cosenza

L’attaccante è reduce dal prestito al Sudtirol di Pierpaolo Bisoli, ma arriva dall’Atalanta. Simone Mazzocchi è una punta che svaria molto e che può giocare sia in posizione centrale che laterale sul fronte offensivo. Buona notizia certamente per mister Caserta e per il 4-3-3 (o il 4-2-3-1) che ha in mente. Non si tratta certamente di un bomber (3 reti l’anno scorso, 14 gol negli ultimi 3 anni di B con Sudtirol, Ternana e Reggiana), ma sicuramente è un calciatore di categoria. 

Come detto, negli anni scorsi l’attaccante è stato cercato più volte dal Cosenza ma il matrimonio non si è mai concretizzato. Mazzocchi è di proprietà dell’Atalanta fin dal settore giovanile, ma non ha mai esordito con i bergamaschi. Oggi la fine dell’inseguimento.

Il comunicato del club

«La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Mazzocchi proveniente dall’Atalanta BC – si legge -. L’attaccante nato a Milano il 17 agosto 1998, ha siglato un accordo a titolo temporaneo, con opzione di riscatto e controriscatto, fino al 30 giugno 2024».

«Cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta è un attaccante moderno, capace di interpretare in più modi il ruolo. Può infatti giocare sia da riferimento unico in attacco che in coppia. Nella scorsa stagione ha collezionato 36 presenze con la maglia dell’ F.C. Südtirol squadra con cui aveva giocato in altre due annate precedenti. Positive le esperienze in Serie B con Ternana e Reggiana, complessivamente sono 14 le reti segnate in cadetteria. Da oggi – conclude la nota – Simone è un calciatore del Cosenza».

Articoli correlati