giovedì,Maggio 23 2024

Presidenza del tribunale di Paola, in corsa c’è anche il giudice Santese

Il capo dell'ufficio gip-gup di Cosenza ha ottenuto tre voti dalla quinta commissione del Csm. Ora la palla passa al Plenum

Presidenza del tribunale di Paola, in corsa c’è anche il giudice Santese

C’è anche il giudice Piero Santese tra i candidati scelti dal Consiglio Superiore della Magistratura per l’incarico di presidente del tribunale di Paola. L’attuale capo dell’ufficio gip-gup del tribunale di Cosenza ha ottenuto tre volti dalla quinta commissione di Palazzo dei Marescialli. Stesse preferenze ottenute dall’altro aspirante presidente del Palazzo di Giustizia tirrenica, Filippo Giuseppe Leonardo, presidente di sezione della Corte d’Appello di Reggio Calabria.

Leggi anche ⬇️

Santese, come anticipato dalla nostra testata, ha presentato domanda anche per il tribunale di Cosenza, dove concorrono altri colleghi, alcuni già in servizio nel distretto giudiziario di Catanzaro. A tal proposito, nei giorni scorsi sempre la quinta commissione del Csm ha indicato il magistrato Roberto Carrelli Palombi di Montrone, attuale presidente del tribunale di Siena, per l’incarico di presidente della Corte d’Appello di Lecce. Un candidato in meno per Cosenza, visto che è stato proposto all’unanimità dei presenti.

Articoli correlati