lunedì,Giugno 17 2024

Trebisacce, la rassegna “Libri d’amare” rende omaggio a Nuccio Ordine

L'appuntamento in programma il prossimo sette agosto. Intanto, la presentazione del libro si Nuccia Benvenuto è stata un successo

Trebisacce, la rassegna “Libri d’amare” rende omaggio a Nuccio Ordine

Continuano gli eventi culturali della rassegna Libri d’Amare. Il terzo appuntamento in programma per lunedì 7 agosto è dedicato alla memoria del professore Nuccio Ordine, storico della letteratura, saggista, critico letterario e docente dell’Università della Calabria, prematuramente scomparso solo pochi mesi fa. – La sua opera, l’Utilità dell’Inutile, sarà al centro del memorial che si terrà alle ore 19.30 in piazza San
Francesco
.

È quanto fa sapere il Sindaco Alex Aurelio esprimendo soddisfazione con la consigliera comunale
delegata alla cultura Antonia Roseti per il successo che il format dedicato alla lettura e alla
scoperta degli autori sta riscuotendo di appuntamento in appuntamento
.

«L’obiettivo – ha sottolineato il primo cittadino nel suo intervento – è quello di sensibilizzare
sull’importanza della lettura per la costruzione di una società democratica
, inclusiva, consapevole
e attenta alle diversità. Un impegno morale – ha aggiunto – sancito anche dal Patto Locale per la
lettura sottoscritto dal Comune di Trebisacce, dalle Associazioni e dalle Scuole del territorio. E
proprio Libri d’Amare si propone di essere una rassegna di Comunità che attraverso l’impegno dell’Amministrazione comunale si propone di promuovere momenti di confronto e di riflessione con le Associazioni del territorio, con le Scuole, con i cittadini e le cittadine».

Ha riscosso partecipazione di pubblico, la presentazione di Presente remoto, l’ultima impresa
letteraria di Nuccia Benvenuto
che esalta la centralità della donna. La scelta di personaggi al
femminile – sottolinea e precisa la consigliera delegata alla cultura Antonia Roseti – costituisce
quasi un antidoto a quel mix di poteri assoluti, dal patriarcato alla superstizione, e di amore inteso
come presenza demoniaca