lunedì,Maggio 20 2024

«Parcheggiatori e soste abusive in occasione dei match del Cosenza». Greco allerta i vigili

Il sindaco di Castrolibero ha scritto una lettera alla Prefetta Ciaramella: «Problemi di ordine pubblico. Se necessario applicheremo il codice della strada sul nostro territorio»

«Parcheggiatori e soste abusive in occasione dei match del Cosenza». Greco allerta i vigili

Il sindaco di Castrolibero, Orlandino Greco, segnala il problema dei parcheggi e dei parcheggiatori abusivi in occasione delle partite casalinghe del Cosenza Calcio. Ha sollevato l’argomento inviando una lettera alla Prefetta Vittoria Ciaramella evidenziando «le conseguenze sull’ordine pubblico che inevitabilmente ne derivano».

«In occasione delle partite, soprattutto di cartello, che si giocano allo stadio San Vito /Marulla – spiega Orlandino Greco – un numero incontrollato di autovetture utilizzano come parcheggio, irregolare e indiscriminato, le strade del Comune di Castrolibero adiacenti lo stadio». Il primo cittadino non è la prima volta che si rivolge alla Prefettura sollecitando un intervento. Lo aveva già fatto il 20 maggio ottenendo anche un riscontro da parte dell’Ente.

«A tal proposito – aggiunge Orlandino Greco – in concomitanza delle manifestazioni sportive presso lo stadio San Vito Marulla di Cosenza, si comunica che a partire da sabato 19 agosto 2023, la prima di campionato del Cosenza calcio in casa, sarà cura della Polizia municipale di questo Ente a regolamentare la viabilità e la sosta dei veicoli durante il suddetto evento e anche per le successive manifestazioni sportive. Qualora ne ricorressero gli estremi si procederà ad applicare quanto previsto dal codice della strada».

Orlandino Greco però, aggiunge anche altro al contenuto della sua lettera indirizzata alla Prefetta Ciaramella. «Si fa presente altresì il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, che molto spesso assumono comportamenti fastidiosi nei confronti degli automobilisti e di coloro che parcheggiano la propria auto per andare allo stadio. Costituiscono di fatto un potenziale pericolo per l’ordine pubblico – conclude nel suo intervento-. Pertanto, alla luce di quanto sopra detto, mi permetto di chiederLe, compatibilmente con la disponibilità di uomini e mezzi, un maggior controllo sulle vie comunali Mattia Preti – E. Kant – Marchesato – Rendano prospicienti lo stadio San Vito Marulla, ad iniziare da domani. In tal modo l’attività di ordine pubblico si concretizzerebbe anche come sostegno e supporto al personale della Polizia municipale in servizio di viabilità».

Articoli correlati