martedì,Luglio 23 2024

Venezia-Cosenza, il dato definitivo di tifosi rossoblù nel settore ospiti

Riparte il Red&Blue Tour dei fan dei Lupi. Domani in tanti al Penzo per un match sentito da entrambe le tifoserie per il gemellaggio che lega da tempo le due città

Venezia-Cosenza, il dato definitivo di tifosi rossoblù nel settore ospiti

Riparte il Red&Blue Tour dei supporter del Cosenza. La prima tappa è Venezia, dove domani pomeriggio Tutino e compagni affronteranno gli arancioneroverdi del tecnico Paolo Vanoli. Come ormai consuetudine dal ritorno in Serie B, il settore ospiti sarà traboccante d’amore da parte dei tifosi calabresi anche per questo Venezia-Cosenza. Da tempo ormai i colori rossoblù sono tornati a sventolare fieri in ogni parte d’Italia.

Ad aiutare i fan de Lupi le grandi prestazioni regalate da Tutino e compagni in questo primo scorcio di stagione. In più, l’attaccamento alla maglia è ormai un dato consolidato e molto sentito in vecchie e nuove generazioni. Basta, del resto, spulciare le ultime speciali graduatorie relative ai fan in trasferta in Serie B per rendersene conto.

Venezia-Cosenza: presenza massiccia nel settore ospiti

A Venezia saranno 359 i tifosi del Cosenza che assisteranno dal vivo alla partita con arancioneroverdi. Si tratta di un dato certamente alto e al netto dell’ultimo week-end di ferie che molti lavoratori e studenti fuori sede hanno. Al Penzo, per farla breve, la macchia colorata dal rosso e dal blu sarà imponente e bella a vedersi. In più c’è un gemellaggio da rinsaldare…

Informazioni per la tifoseria organizzata

Tramite Autostrada A1 fino a Bologna poi in A13 Bologna – Padova poi in A4 Padova – Venezia. Uscita alla barriera di Mestre (Casello di Venezia Ovest) poi direzione Venezia Porto. Eventuale contatto con le FF. O dei pullman e dei gruppi organizzati avverrà all’uscita autostrada. I tifosi verranno accompagnati al Venice Gate Parking (via Galileo Ferraris) per imbarcarsi in direzione stadio.

Si raccomanda, comunque, a tutti i tifosi ospiti di parcheggiare al Venice Gate Parking di via Galileo Ferraris in quanto GRATUITO e adiacente all’imbarco del servizio acqueo stadio e ritorno. Ritrovo al Park alle ore 15:00 imbarco per lo stadio con battelli dedicati con partenza in successione dalle ore 15:30 (50 min. circa il tempo di navigazione).

Per auto mezzi propri, se qualcuno arriva nei giorni precedenti alla partita, proseguire per Venezia ponte della Libertà poi porto turistico Ferries alla fine del ponte tenere la destra per park Tronchetto (il più economico) dal park imbarco per linea 2 direzione S. Marco scendere alla fermata S. Zaccaria. Le alternative sono due, proseguire a piedi verso Biennale-Giardini poi Sant’Elena o allo stesso pontile prendere linea 4.1 o 5.1 con fermata a Sant’Elena. Informo anche che i biglietti dei vaporetti ai non residenti costano 9,5€ a persona a viaggio valido 75 minuti.

Come raggiungere lo stadio con mezzi pubblici

IN AEREO: Aeroporto “Marco Polo” di Venezia. È attivo il servizio pubblico comunale “ACTV linea locale n. 5 e 19 diretto e linea Provinciale ATVO diretto a Venezia P.le Roma poi linea di navigazione pubblica direzione S. Elena LINEE 4.1 – 5.1 – 6

Aeroporto “A. Canova” di Treviso Sant’Angelo. Servizio navetta per Venezia P.le Roma ATVO poi linea di navigazione pubblica LINEE 4.1 – 5.1 – 6

IN TRENO: Stazione di Venezia S. Lucia. Poi linee di navigazione Actv 4.1 – 5.1 direzione S. Elena. Prezzo dei biglietti navigazione ai non residenti 9,5€ a persona a viaggio valido 75 minuti. Si ricorda di arrivare allo stadio muniti di biglietto acquistato in prevendita e con supporter card se richiesta dall’incontro.

Orario apertura cancelli: 1.30 h prima rispetto all’orario d’inizio della gara, salvo differenti comunicazioni. L’ingresso riservato ai Tifosi Ospiti è il numero 5 (Curva Ospiti). Per l’accesso allo stadio è necessario esibire il biglietto unitariamente ad un documento d’identità in corso di validità. In fase di accesso allo stadio il personale addetto effettuerà controlli suglispettatori: si raccomanda la massima collaborazione e si invita a fare attenzione in particolare ai divieti riportati nel Regolamento d’Uso dello stadio

Articoli correlati