venerdì,Giugno 21 2024

Cosenza, aggredì una donna per sottrarle la borsa: 24enne di Montalto ai domiciliari

L'episodio, verificatosi in pieno centro, risale allo scorso 23 agosto. La vittima della rapina rimase ferita a un braccio

Cosenza, aggredì una donna per sottrarle la borsa: 24enne di Montalto ai domiciliari

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cosenza hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di un 24enne, gravato da pregiudizi di polizia, di Montalto Uffugo.

Il giovane è ritenuto responsabile dei delitti di rapina e lesioni personali commessi il 23 agosto nel centro urbano di Cosenza, in danno di una 36enne, perché, per procurarsi un ingiusto profitto, con violenza consistita in alcuni pugni sferrati al braccio della persona offesa, si impossessava della sua borsa e si appropriava dell’importo 270 euro. La donna riportava, inoltre, lesioni personali giudicate guaribili in sette giorni. Il 24enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.