lunedì,Luglio 22 2024

Paola, brucia la montagna accanto al Santuario di San Francesco

Minacciato il monastero delle suore di clausura, le fiamme alimentate dallo scirocco hanno un fronte esteso all’intero crinale, mentre altri focolari sono accesi più a monte

Paola, brucia la montagna accanto al Santuario di San Francesco

Per cause da far risalire con molta probabilità ad una mano dolosa, una serie di incendi hanno preso ad ardere stasera sulla montagna di Paola.

In particolare, ad andare a fuoco è stato il versante interno delle alture tra cui è incastonato il Santuario Regionale di San Francesco, che sviluppato a cavallo tra le sponde del fiume Isca, sta assistendo al rogo della collina su cui si erge il monastero delle claustrali Minime, intitolato a “Gesù-Maria”. Una struttura che ospita tante suore, tra le quali alcune molto anziane e fragili. 

La possibilità che possa essersi trattato dell’atto di un piromane, è supportata dalla presenza di un altro focolaio acceso più in alto, nel cuore vero e proprio della montagna, dove col sostegno dello scirocco le fiamme potrebbero costituire una minaccia in grado di espandersi rapidamente.

Sul posto, oltre a squadre dei vigili del fuoco, anche i carabinieri della compagnia di Paola.

Articoli correlati