martedì,Marzo 5 2024

«Non ledere i diritti degli stranieri», l’appello degli operatori del diritto

«Il fine della lettera è sempre stato quello di sollecitare un incontro con gli Uffici preposti»

«Non ledere i diritti degli stranieri», l’appello degli operatori del diritto

«ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione) si è fatta promotrice di una lettera contenente le principali contestazioni mosse dagli operatori del diritto, e dalla società civile, in merito alle numerose criticità dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Cosenza» si legge in una nota.

«La lettera è stata inviata alla Questura di Cosenza già nel mese di ottobre, e per conoscenza, anche alla Prefettura di Cosenza nonché al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, non ricevendo alcun riscontro da parte di nessuno dei destinatari della missiva. Dato il costante peggioramento e il vertiginoso aumento delle prassi illegittime dell’ufficio Immigrazione della Questura di Cosenza, che altro non fanno che ledere i diritti degli stranieri che si rivolgono all’Ufficio Immigrazione, ASGI ha ritenuto opportuno aprire alla sottoscrizione della missiva alle associazioni, cooperative, operatori del diritto che, quotidianamente, affiancano l’utenza straniera che si rivolge alla Questura di Cosenza» prosegue la nota.

«Il fine della lettera è sempre stato quello di sollecitare un incontro con gli Uffici preposti, nella convinzione che solo un dialogo schietto e costante tra istituzioni e operatori del diritto, a tutela dei diritti dei cittadini stranieri, possa garantire una serena e civile convivenza, soprattutto in un momento storico nel quale il legislatore, in preda ad una vera e propria bulimia normativa, viola costantemente i diritti fondamentali dei cittadini stranieri».

Hanno aderito:

  • Asgi Action Aid Associazione Don Vincenzo Matrangolo
  • Associazione Comunità Progetto Sud Onlus CNCA Calabria
  • Associazione Culturale la Kasbah Onlus Equipe multidisciplinare per la presa in carico dei sopravvissuti a tortura
  • LA BASE COSENZA
  • USB COSENZA
  • FEM.IN. COSENTINE IN LOTTA
  • PRENDOCASA COSENZA
  • Arci Cosenza
  • Avv. Lidia Vicchio
  • Avv. Francesco Maria Sicilia
  • Avv. Giulia Manfredi
  • Avv. Cesare De Cicco
  • Avv. Claudio Bloise
  • Hossain Rajib Mediatore linguistico
  • Alba Aceto Mediatrice culturale
  • Prof.ssa Donatella Loprieno, Professoressa Associata di Istituzioni di Diritto Pubblico (Unical) e titolare della cattedra di Protezione internazionale e sistema di accoglienza dei migranti (DISPeS)
  • Dott.ssa Clelia Maletta Impiegata e Attivista per i diritti umani
  • Sergio Genini Attivista del movimento ” Le Veglie Contro Le Morti In Mare”
  • Anna Bellamacina Operatrice legale
  • Emilia Corea Operatrice legale e sanitaria
  • Silvia Galiano Operatrice legale
  • Daniela De Marco Operatrice Legale SAI -Progetto SAI San Sosti
  • Luca Palma Operatore Legale SAI -Progetto SAI Corigliano-Rossano
  • Vittoria Morrone Psicologa
  • Wanessa Donato Operatrice legale SAI -Progetto SAI di San Benedetto Ullano
  • Avv. Costantino Guido Operatore legale SAI -Progetto SAI di Bisignano

Articoli correlati