venerdì,Febbraio 23 2024

Calcio, il Castrovillari gioca bene ma s’inchina alla corazzata Siracusa

Sconfitta casalinga contro la seconda in classifica, al "Rende" però si registrano importanti segnali di ripresa da parte dei Lupi del Pollino

Calcio, il Castrovillari gioca bene ma s’inchina alla corazzata Siracusa

Il Castrovillari non riesce a ribaltare il trend stagionale e anche contro il Siracusa, secondo in classifica, arriva ancora una sconfitta. Una consolazione, per il Lupi del Pollino, i segnali di crescita mostrati. Al Rende, infatti, si è vista una squadra viva che ha meritato gli apprezzamenti del pubblico presente.  

La partita 

Affrontare a viso aperto, soprattutto nella prima frazione, la corazzata siciliana è sinonimo anche di cambio mentalità, Il Castrovillari è infatti apparso non più timido e arrendevole ma sfacciato e fiducioso. I siciliani d’altro canto hanno sfruttato l’esperienza di cui sono gelosi custodi e, fin quando hanno potuto, i più giovani avversari rossoneri non hanno mostrato imbarazzo, alla lunga però, inevitabilmente, i valori emergono. Cosimo Cosenza, al terzo minuto, da specialista, su punizione va alla conclusione e, complice una leggera deviazione della barriera ospite, porta in vantaggio il Castrovillari. Reazione maschia del Siracusa alla ricerca del pari. La formazione ospite preme e con una pressione costante realizza, allo scadere del primo tempo, la rete che riequilibra il match, bravo Alma a sfruttare bene un calcio d’angolo e tutti negli spogliatoi.

Al rientro i rossoneri provano a ritornare in vantaggio, speranza spenta dopo appena però nove minuti: questa volta è Maggio a incornare la palla e portare sul due a uno i siciliani. E  proprio lo stesso Maggio che realizza la sua personale doppietta: al 71’ su un calcio di rigore.  Partita praticamente chiusa, tre a uno gestito sino alla fine per tornare con i tre punti a casa e coltivare sogni di aggancio in vetta.

Per il Castrovillari parte ora un nuovo corso, sperando che sia quello determinante. Un corso che possa traghettare la squadra lontana dalle sabbie mobili. Soprattutto se, come ripetuto da mister Tricarico già in settimana e anche oggi in sala stampa, «la società incrementerà la rosa calciatori con elementi adatti alla categoria». 

Il tabellino

Castrovillari – Siracusa 1-3

CASTROVILLARI (4-3-3): Patitucci; Candilio (47′ st Jawarasv), Olivieri, Aceto (39′ st Abbenante sv), Atteo;Crisci  (15′ st Novello ), Izco, Cosenza;Khoris, Azzaro (34′ st Marrone sv), Scognamiglio (36′ st Serafino sv).A disp.:Rugna, Arrigucci, Andreassi, Giacalone. All.: Tricarico
SIRACUSA (4-3-3): Lamberti;Sena, Aliperta (46′ st Limonellisv), Maggio (28′ st Favetta sv), Vacca;Gozzo, Benassi, Alma (28′ st Aridiaconosv);Zampa (17′ st Teijo ), Markic,Forchignone (49′ st Faella  sv). A disp.: Lumia, Suhs, Kalombola, Ruffino. All: Cacciola.
ARBITRO: Rodigari di Bergamo 6
MARCATORI:3′ pt Cosenza (C), 40′ pt Alma (S);9′ st Maggio (S), 26′ st Maggio (S rig.). Ammoniti: Benassi (S), Aceto (C), Forchignone (S) . Rec.:2′ pt;5′ st