martedì,Marzo 5 2024

Cosenza, Dodaro e Passarelli eletti co-segretari del circolo cittadino di Rifondazione comunista

I due condividono la grande attività nella vita politica e culturale della città partecipando a diverse associazioni come Arcired

Cosenza, Dodaro e Passarelli eletti co-segretari del circolo cittadino di Rifondazione comunista

Lunedi 4 dicembre si è riunito il direttivo del circolo “Gullo-Mazzotta” di Rifondazione Comunista che ha eletto all’unanimità come co-segretari i due ventottenni Rita Dodaro e Domenico Passarelli. Entrambi dottori di ricerca, in storia della filosofia la prima e scienze dell’antichità il secondo, militano da quasi dieci anni nel partito. I due condividono la grande attività nella vita politica e culturale della città partecipando a diverse associazioni come Arcired in cui fanno volontariato nei corsi di italiano per stranieri e radio Ciroma dove il neo segretario conduce la trasmissione “fatti gravissimi”. 

Dopo l’ottimo lavoro di raccolta firme che ha portato in discussione in parlamento la proposta di legge sul salario minimo di 10 euro l’ora il circolo di Cosenza continua a lavorare per rafforzare l’organizzazione. A seguito dell’elezione i co-segretari hanno dichiarato: «Soddisfatti del lavoro svolto fino ad ora siamo sicuri che il nuovo corso intrapreso dal partito segnerà un rinnovamento non solo anagrafico ma anche per l’azione politica che sarà rilanciata in maniera decisa puntando al rafforzamento dell’organizzazione. Rifondazione Comunista in città continuerà a spendersi nella costruzione di un fronte largo, popolare e partecipato alternativo ai poli esistenti come già sperimentato nelle scorse elezioni Comunali con Cosenza in Comune e nella costruzione di Unione Popolare a Cosenza».

Articoli correlati