martedì,Marzo 5 2024

Un’Immacolata sfolgorante a Rende con Fiorella Mannoia e Danilo Rea

La serata al Garden ha visto la direzione artistica di Alfredo De Luca. Il debutto del combo sigla il sodalizio di due tra i più grandi artisti del panorama musicale italiano

Un’Immacolata sfolgorante a Rende con Fiorella Mannoia e Danilo Rea

Una grande “Luce” ieri ha invaso la Calabria nella festa dell’Immacolata. Stiamo parlando dello straordinario spettacolo teatro-musicale portato in scena da Fiorella Mannoia e Danilo Rea, ospiti sul palcoscenico del Teatro Garden di Rende, all’interno del Tirreno Festival e per il Rende Teatro Festival, cofinanziato dalla Regione Calabria, sotto la direzione artistica di Alfredo De Luca. Un debutto, in tutta Italia, che sigla il sodalizio di due tra i più grandi artisti del panorama musicale italiano che, per sfaccettature diverse, hanno fatto la storia della musica.

E il loro vortice di applausi non è destinato a fermarsi. È stato così al Garden in sold out, in una calda atmosfera dal sapore natalizio, arricchita dalla moltitudine di candele che hanno circondato i due artisti sul palco. Un concerto che ha emozionato da inizio a fine: dalla voce di una le più grandi cantautrici della canzone italiana e la performance al pianoforte di uno dei musicisti jazz più apprezzati. Artisticamente, uno spettacolo dal vivo, senza precedenti, tanto da ricevere il riconoscimento della direzione artistica come “Premio Tirreno Festival come miglior tributo alla musica d’autore 2023”. Una grande magia – testimoniata dalla folla presente in sala, estasiata è emozionata – messa a tiro da un kermesse che continua a non sbagliarne una, successo dopo successo. Tra un po’ di giorni, spazio alla comicità di Teresa Mannino, a Reggio Calabria dal 15 al 18 dicembre per un poker di sold out e ai più piccolini con lo spettacolo di Carolina Benvenga, in doppio appuntamento.

Articoli correlati