venerdì,Febbraio 23 2024

Santa Sofia D’Epiro, al via “le nostre radici”: l’obiettivo è valorizzare l’identità arbereshe | VIDEO

Dagli sportelli linguistici alle attività musicali e teatrali. In partenza la seconda edizione dell'iniziativa organizzata da Sara Baffa e rivolta ai ragazzi da 4 ai 10 anni

Featured Video Play Icon
di Angelica Artemisia Pedatella

Santa Sofia d’Epiro è il palcoscenico del prossimo importante progetto, giunto alla seconda edizione, che porta l’albanesità a diventare protagonista della cultura locale. Dagli sportelli linguistici alle attività musicali e teatrali, le diverse attività mirano a rilanciare l’importanza non solo calabrese ma italiana del mondo arbëresh.

Sara Baffa si occupa di tradizioni, cultura albanese e comunicazione a Santa Sofia d’Epiro, e racconta un progetto, chiamato “Le nostre radici”, rivolto ai ragazzi dai 4 ai 10 anni, in cui sportelli linguistici, teatro e comunità sono gli ingredienti essenziali per ribadire il peso specifico che il mondo arbëresh ha esercitato non solo in Italia, ma nell’intera Europa, un progetto che può nascere in un paese che nonostante le dimensioni piccole rispetto al panorama internazionale, è però custode di memorie e ricchezze importanti e di valore inestimabile.

Articoli correlati