domenica,Marzo 3 2024

Amministrative Villapiana, Montalti ci riproverà per la terza volta

Il sindaco, sfiduciato nelle settimane scorse settimane, è in attesa degli esiti del ricorso al Tar. Proverà la risalita in municipio approfittando del decreto legge varato dal Consiglio dei ministri

Amministrative Villapiana, Montalti ci riproverà per la terza volta

Il 9 giugno Paolo Montalti riproverà ad essere rieletto sindaco di Villapiana per la terza volta. È quanto trapela ufficiosamente dopo l’intricata matassa burocratico-amministrativa sfociata con la sua sfiducia ad opera di sette consiglieri comunali, quattro di minoranza e tre di maggioranza. Il tutto, però, in attesa di un ricorso al Tar presentato dallo stesso sindaco e da altri due consiglieri comunali di maggioranza per presunti vizi di forma sulla corretta convocazione del consiglio comunale in cui è stato sfiduciato. Il fatto sarà discusso al tribunale amministrativo regionale il 21 febbraio.

Leggi anche ⬇️

Settantanove anni, avvocato, Montalti è uno di quei primi cittadini che beneficerà del decreto legge varato dal Consiglio dei Ministri. Il (ri)candidato sindaco di Villapiana, nel 2019 era stato eletto col 46% delle preferenze. Democristiano vecchio stampo, simpatizzante per il centrodestra, proverà la risalita in Municipio con una lista civica.