venerdì,Febbraio 23 2024

A Rogliano la presentazione della biografia di Clausi Schettini

Medico, fu sindaco di Cosenza per undici anni (1952/63) alla guida di una coalizione Dc-Pli-Msi. Sabato a Rogliano la presentazione della sua biografia

A Rogliano la presentazione della biografia di Clausi Schettini

Fu sindaco di Cosenza dal 1952 al 1963, con l’ineguagliato primato di avere detenuto la carica per
undici anni. Esponente della Democrazia cristiana, fu alla guida di quattro giunte monocolore Dc e,
altro motivo di interesse, di centrodestra, con il Partito Liberale (Pli) e il Movimento sociale (Msi),
in una fase storica che aveva già avviato, in Italia, il centrosinistra, con l’inizio di una
ultratrentennale egemonia di governo e di una ancora più lunga esperienza di coalizione.

Arnaldo Clausi Schettini (1905 – 1963), roglianese, medico, protagonista della vita politica cosentina in
quegli anni, artefice della ricostruzione post-bellica della città, sarà commemorato a Rogliano
sabato con inizio alle 17.30, nella sala consiliare. L’occasione è offerta dalla presentazione del libro
biografico di Ferdinando Perri, “La grande Cosenza del sindaco Clausi Schettini – 1952-1963” (ed. Progetto 2000).

All’atteso incontro culturale, patrocinato dal Comune di Rogliano, terranno relazioni il sottosegretario agli Interni, Wanda Ferro e il vicecapogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Alfredo Antoniozzi. Dopo il saluto
istituzionale del sindaco Giovanni Altomare, nel dibattito interverranno: Mimmo Frammartino, presidente della commissione Cultura del Comune di Cosenza; Maria Locanto, del Centro studi “Cattolici, Socialità, Politica”; Francesco Capocasale, consigliere comunale di Dipignano; l’ex sindaco di Cosenza Piero Minutolo, e gli ex consiglieri comunali della città capoluogo Franco Pichierri, Gianpaolo Chiappetta e Pietro Perugini. Concluderà l’autore della pubblicazione. Il coordinamento è affidato all’editore Demetrio Guzzardi.