mercoledì,Luglio 24 2024

Forestali di Calabria, una truppa mal distribuita. E ad Acri c’è il record di giubbe verdi

Una volta era un leggendario "esercito" di 30mila unità, poi smantellato e passato di mano. Adesso, però, la situazione è un gruppo ridotto ma diviso non equamente

Forestali di Calabria, una truppa mal distribuita. E ad Acri c’è il record di giubbe verdi

Ad Acri, il numero di Forestali è comparabile a quello dell’intera provincia di Crotone. Questa discrepanza evidenzia una distribuzione estremamente disuguale delle risorse di Calabria Verde, società in house della Regione Calabria che si occupa di tutela e difesa del patrimonio forestale. 

l cantiere di San Giovanni in Fiore

Per fornire la misura di questa sproporzione basti pensare che il cantiere di San Giovanni in Fiore conta la presenza di ben 414 operai forestali mentre quello che comprende i comuni di Castrovillari, San Basile, Saracena, Frascineto, San Donato di Ninea, San Sosti, Sant’Agata d’Esaro, Fagnano Castello e San Marco Argentano ne conta solo 22.

A Cosenza

Restando nella provincia di Cosenza, 25 operai sono assegnati al cantiere che include Cerchiara, San Lorenzo Bellizzi, Plataci, Alessandria del Carretto, Castroregio, Oriolo, Canna, Nocara; 20 a Domanico, Grimaldi, Altilia, Malito, Paterno Calabro, Scigliano, Colosimi, Parenti, Rogliano, Santo Stefano di Rogliano, Piane Crati Bianchi. E così via.

Continua a leggere su LaCNews24

Articoli correlati