lunedì,Aprile 15 2024

A Cosenza si registra il clima peggiore della Calabria. Crotone su in classifica

Alla città dei bruzi spetta il primato nel sud e in Calabria per lo sforamento di tre giorni consecutivi di ondate di calore con temperatura oltre i 30 gradi

A Cosenza si registra il clima peggiore della Calabria. Crotone su in classifica

Non è la città di Cosenza il capoluogo di provincia in cui si respira il miglior clima della Calabria. Al primo posto infatti c’è Crotone in base alla classifica stilata dal Sole 24 Ore e pubblicata oggi con i dati forniti da 3bmeteo relativi al decennio 2013-2023. Crotone, sebbene anche qui come in tutta la Calabria non manchino i contraccolpi dovuto al cambiamento in atto su base planetaria, si piazza al quattordicesimo posto nella graduatoria con un punteggio di 682,2 e un aumento di quasi un grado nel decennio, precedendo Catanzaro (15ma) con 674,3 punti ma dove nei dieci anni passati il termometro è avanzato solo di 0,05 gradi.

Più distanti si posizionano Reggio Calabria, al 37mo posto con un punteggio di 622,4 (+0,71 gradi di aumento), Vibo Valentia (44ma con un calo della temperatura -0,20 gradi) con 611,1 punti e Cosenza (53ma) con 593,8 e +0,39 gradi. Crotone, sempre nel decennio preso in considerazione, si pone ai vertici della classifica per indice di soleggiamento, quasi 9 ore al giorno, risultando terza con 923,4 punti. Mentre Vibo è ultima per umidità relativa con zero punti.

A Cosenza invece spetta il primato nel sud e in Calabria per lo sforamento di tre giorni consecutivi di ondate di calore con temperatura oltre i 30 gradi; Reggio Calabria, invece, ha il più basso tasso di giornate con nebbia in Italia e uno dei più bassi per quanto concerne le giornate fredde, con una temperatura al di sotto dei tre gradi. Gelo praticamente inesistente, dunque, per la città calabrese dello Stretto.

Articoli correlati