domenica,Maggio 19 2024

A Rende il primo festival della Scienza e della Curiosità: il “Pitagora-Calvosa” di Castrovillari tra gli espositori

L’obiettivo dell’evento è quello di garantire ai visitatori la possibilità unica di incontrare e ascoltare un gran numero di divulgatori, scienziati, youtubers e docenti universitari, tutti dediti alle scienze e alle tematiche collaterali

A Rende il primo festival della Scienza e della Curiosità: il “Pitagora-Calvosa” di Castrovillari tra gli espositori
di A. B.

Il Pi.Ca.Lab. Museum dell’ITCG Pitagora-Calvosa di Castrovillari ha partecipato come espositore al “Pensa Tu”, il primo Festival della Scienza e della Curiosità della provincia di Cosenza che si è tenuto al Parco Acquatico Santa Chiara di Rende dal 23 al 26 marzo. Questa è la terza edizione dell’evento che porta avanti il suo successo: anche quest’anno, il Festival vuole sensibilizzare i giovani e i meno giovani alla scienza. L’obiettivo dell’evento è quello di garantire ai visitatori la possibilità unica di incontrare e ascoltare un gran numero di divulgatori, scienziati, youtubers e docenti universitari, tutti dediti alle scienze e alle tematiche collaterali.

Oltre alle conferenze, nelle sale espositive del Parco sono state allestite mostre ed esposizioni legate sempre alla scienza, alla tecnologia e al territorio. Programmate anche osservazioni degli astri e spettacoli interattivi. Una preziosa opportunità per il neo museo, unico nel suo genere, e l’ITCG di Castrovillari che hanno potuto prendere parte da protagonisti a questo importante evento. Un doveroso riconoscimento va al lavoro svolto dall’ideatore e responsabile del Pi.Ca.Lab. Museum, il prof. Francesco Mazza, al tutor Domenico Donato e ai 23 alunni facenti parte del team di lavoro che ha realizzato il Museo. Gli studenti, entusiasti di questa nuova ed importante esperienza, hanno accolto numerosi visitatori curiosi, soprattutto gli alunni delle scuole primarie.

E, come veri operatori culturali e scientifici, gli studenti hanno divulgato informazioni e fornito spiegazioni a tutti coloro che sono intervenuti. Entusiasta e propositivo il Dirigente Scolastico dell’IIS Mattei- Pitagora-Calvosa, il prof. Vincenzo Tedesco ha sottolineato come alla lunga il buon lavoro paga. I complementi non potevano venir meno per la caparbietà e la costanza del prof. Mazza e del suo team, che insieme si sono impegnati per la buona riuscita del progetto e per la bella vetrina che questo Festival ha rappresentato per l’Istituto.

«Un meritato riconoscimento – afferma il prof. Mazza – va al nostro Dirigente Scolastico, al nostro DSGA Paolo Stalteri, al tutor Domenico Donato e ai ragazzi tutti perché hanno reso possibile la partecipazione a questo importante evento a livello Regionale. Un ringraziamento davvero “stellare”, per rimanere in tema festival, va a Sante Mazzei, l’organizzatore e deus machina di quest’importante e stimata rassegna scientifica, che con grande professionalità ha messo su un qualcosa di davvero importante per le scuole e la collettività. Lo stesso organizzatore ha già rinnovato l’invito al Pi.Ca.Lab. Museum, per la quarta e la quinta edizione… inutile dire che noi ci saremo!».

Articoli correlati