mercoledì,Maggio 29 2024

Roma Pride 2024, Annalisa sarà la madrina dell’evento Lgbt

La sua ultima canzone sarà anche l'inno della manifestazione che quest'anno compie 30 anni

Roma Pride 2024, Annalisa sarà la madrina dell’evento Lgbt

Annalisa madrina del Roma Pride 2024, l’evento Lgbt, che quest’anno si svolgerà nella Capitale. L’artista italiana dopo aver conquistato l’America, vuole portare la sua musica in Francia, dove la hit ‘Sinceramente‘ che ha appena conquistato il Doppio Disco di Platino, è uscita in versione italo francese con Olivia Stone e venerdì 28 marzo uscirà il remix di Bob Sinclar.

Un successo dopo l’altro

Un nuovo appuntamento la vedrà protagonista a giugno, Annalisa sarà la madrina del Roma Pride e la sua ultima canzone sarà anche l’inno della manifestazione che quest’anno compie 30 anni. Nel frattempo ha appena conquistato un altro importante traguardo: con il Quinto Platino ‘Mon Amour’ è la prima canzone solista di un’artista italiana a raggiungere questo risultato arrivando così a ottenere 38 Platini e 13 Oro.

Con tre singoli nella Top 100 e cinque nella Top 200, oltre che nella classifica ufficiale singoli Fimi/Gfk, Annalisa è l’artista femminile più ascoltata su Spotify e la prima donna ad entrare nella classifica globale di Billboard USA nella top 100. Il 10 aprile tornerà sui palchi dei palazzetti per il Tutti nel vortice Palasport che toccherà le principali città italiane con concerti già esauriti a Firenze, Milano, Bari, Napoli, Roma e Padova, mentre a maggio sarà per la prima volta all’Arena di Verona con due appuntamenti il 14 maggio (sold out) e il 20 maggio. I live della cantautrice continuano anche in estate con «Tutti nel vortice outdoor», una serie di concerti in festival prestigiosi.

Articoli correlati