mercoledì,Maggio 29 2024

Pulmino con disabili a bordo si ribalta e finisce in una scarpata

Tutti gli occupanti del mezzo sono stati estratti, curati e trasportati in ospedale tra cui uno in gravi condizioni

Pulmino con disabili a bordo si ribalta e finisce in una scarpata

Grave incidente stradale nel pomeriggio di oggi nell’Alto Sangro, in Abruzzo. Un pulmino adibito al trasporto disabili è uscito di strada, finendo in una scarpata tra Alfedena e Villa Scontrone, in provincia dell’Aquila, e causando il ferimento di sei persone a bordo tra cui una in gravi condizioni. Lo schianto attorno alle 17 di giovedì su un tratto rettilineo della strada statale.

Il mezzo, che appartiene all’Anffas, l’Associazione Nazionale di Famiglie e Persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo, pare stesse viaggiando in direzione Alfedena per riaccompagnare un gruppo di utenti quando è avvenuto l’incidente. Per motivi ancora tutti da chiarire, il pulmino ha improvvisamente sbandato ed finito fuori strada, terminando la sua corsa nella scarpata sottostante che costeggia la strada, dove si è ribaltato su un lato.

Dopo l’allarme, sul posto sono confluiti diversi mezzi di soccorso tra ambulanze del 118, vigili del fuoco e carabinieri, oltre a un elicottero di emergenza. Tutti gli occupanti del mezzo sono stati estratti, curati e trasportati in ospedale tra cui uno in gravi condizioni. I feriti sono sei, quattro disabili e due accompagnatori tra cui l’autista del mezzo. Per estrarli dal pulmino è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Cinque dei feriti sono stati trasportati all’ospedale di Castel di Sangro in ambulanza e le loro condizioni non sarebbero gravi.