lunedì,Aprile 15 2024

Rose, Osvaldo Ferro annuncia: «Mi candido a sindaco»

«Ho intenzione di costruire una squadra che riporti la politica tra le persone»

Rose, Osvaldo Ferro annuncia: «Mi candido a sindaco»

Sarà Osvaldo Ferro attuale capogruppo di minoranza in Consiglio comunale, a contendere la poltrona di primo cittadino nelle prossime elezioni amministrative di Rose. La candidatura di Ferro che fa riferimento alla coalizione di per “CRESCERE INSIEME” – lista civica già presente nelle due passate legislature, è stata proposta dopo un attenta e riflettuta analisi di un movimento politico sostenitori della coalizione, oltre che dall’intero gruppo uscente di minoranza.

Ferro, 52 anni dipendente del Comune di Montalto, che ha accettato e ringraziato con entusiasmo la sua investitura, può contare su una esperienza politica pregressa, una capacità amministrativa e professionale, oltre ventennale. Un approccio determinato ed inequivocabile quello del capogruppo di minoranza derivante da una passione politica verso il territorio, ma soprattutto nei confronti della gente e in particolare dei giovani.

«Ho intenzione di costruire una nuova squadra che ha tutte le carte per vincere – ha dichiarato il candidato a sindaco Ferro – una squadra che vuole riportare la politica tra le persone, per costruire veramente un’opportunità di cambiamento ad una comunità orfana di una seria programmazione politica e sociale, in cui il rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni è spezzato e dove gli spazi di aggregazione e partecipazione sono stati smantellati e la nostra identità continua ad affievolirsi sotto le ceneri dell’indifferenza politica.

Il neo candidato a Sindaco lancia un appello a tutti coloro che hanno a cuore il nostro Comune e si sentono partecipi della vita comunitaria per un cambiamento culturale e politico della nostra cittadina, puntando ancora più fermamente all’obiettivo della vittoria della imminente competizione elettorale, sottolineando di credere in un metodo amministrativo differente da quello portato avanti dalla maggioranza consiliare sotto la guida del sindaco Barbieri.