mercoledì,Maggio 29 2024

Fuga di gas in chiesa, quaranta persone intossicate durante la messa

Dieci di loro, tra cui un bimbo, sono stati costretti a ricorrere al trattamento in camera iperbarica. Incidente determinato da una caldaia malfunzionante

Fuga di gas in chiesa, quaranta persone intossicate durante la messa

Quaranta persone sono finite in ospedale per una intossicazione da monossido di carbonio che si è verificata nella tarda serata di ieri a Pont Canavese (Torino) nella chiesa parrocchiale di San Costanzo durante la funzione religiosa.

E’ quanto riporta l’Ansa, aggiungendo che in dieci, tra cui un bimbo di otto anni, sono stati costretti al trattamento in camera iperbarica. Per fortuna, nessuno di loro è in gravi condizioni. Secondo gli accertamenti dei vigili del fuoco e dei carabinieri a provocare la fuga del monossido di carbonio è stato un guasto alla caldaia della chiesa.