lunedì,Aprile 15 2024

Cosenza, undici punti persi tra primo e secondo tempo. Solo Ascoli peggio

Il Cosenza, oggi in piena zona rossa, ha perso anche ieri nel finale di gara. Preoccupa l'andamento negativo dei secondi tempi.

Cosenza, undici punti persi tra primo e secondo tempo. Solo Ascoli peggio

Tra i tanti problemi del Cosenza di quest’anno, risaltano i crolli nella seconda parte di gara. I rossoblù, ko anche ieri con un gol nel finale di gara, nella ripresa, sono riusciti a perdere ben 11 punti. Solo l’Ascoli ha fatto peggio in Serie B.

Il saldo delle squadre di B tra primo tempo e 90′

Prendendo in esame la classifica al 45′ e la classifica finale, la squadra che migliora di più la propria prestazione è il Parma con un +14, seguita da Cremonese e Brescia, rispettivamente con +12 e +10. In coda invece le peggiori sono Ascoli, Cosenza e Lecco. Le tre squadre hanno perso tra primo tempo e finale, rispettivamente 16, 11 e 9 punti.

Parma: +14
Cremonese: +12
Brescia: +10
Modena: +8
Sudtirol: +8
Catanzaro: +6
Reggiana: +6
Venezia: +5
Ternana: +4
Pisa: +3
Palermo: +2
Bari: +1
Cittadella: +1
Sampdoria: +1
Feralpisalò: -1
Como: -3
Spezia: -4
Lecco: -9
Cosenza: -11
Ascoli: -16

Primo tempo da play-off, secondo da retrocessione

Il Cosenza, considerando invece solo i primi tempi, avrebbe 45 punti in classifica e si troverebbe al 7° posto, in piena zona play-off. Al contrario, considerando soltanto i secondi 45 minuti, i rossoblù avrebbero totalizzato soltanto 29 punti e si troverebbero al terz’ultimo posto, direttamente retrocessi in Serie C. Solo Spezia e Lecco hanno fatto peggio nei secondi tempi, rispettivamente con 25 e 21 punti.