domenica,Maggio 19 2024

Cosenza, i tifosi si presentano in ritiro. La squadra: «Daremo il massimo fino alla fine»

Chiesto ai calciatori il massimo impegno per la salvezza, Gemmi e Viali hanno smentito voci di ammutinamento nello spogliatoio

Cosenza, i tifosi si presentano in ritiro. La squadra: «Daremo il massimo fino alla fine»

Una rappresentanza di una cinquantina di supporter rossoblù intorno alle 19 si è presentata nel ritiro del Cosenza in una struttura di Rende. Hanno ottenuto un colloquio con la squadra, con il direttore sportivo e l’allenatore. Hanno evidenziato tutte le loro rimostranze per il trend negativo delle ultime settimane ed espresso preoccupazione per le recenti prestazioni. I fan dei Lupi hanno quindi chiesto che ognuna delle sette residue partite venga affrontata come se fosse una finale e non con l’atteggiamento che ha portato al ko casalingo con il Brescia. E’ stato quindi preteso che tutte le componenti remino nella stessa direzione.

Il tecnico William Viali ha smentito che ci siano stati ammutinamenti ed ha raccontato come martedì sia stata tracciata una linea rossa così da invertire la rotta. «Non sono qui a fare figuracce» ha quindi aggiunto lasciando la parola al a Gemmi che, dal canto suo, ha ribadito l’assenza di conflittualità nello spogliatoio. Il confronto, costruttivo e durato una ventina di minuti, ha visto D’Orazio garantire per la professionalità del gruppo-squadra e prendere l’impegno con la tifoseria di giocare col coltello tra i denti a partire dalla gara di sabato con la Feralpisalò.

Articoli correlati