sabato,Maggio 25 2024

“I rinnovi contrattuali per ricostituire l’attrattività del lavoro dipendente”, il convegno di Fiadel e Cisal

Appuntamento domani alle ore 9,30, nei locali del museo d’arte sacra San Giuseppe di Rogliano. Presenti anche la presidente della Provincia Succurro e il sindaco Altomare

“I rinnovi contrattuali per ricostituire l’attrattività del lavoro dipendente”, il convegno di Fiadel e Cisal

Domani, sabato 11 con inizio alle ore 9,30, nei locali del museo d’arte sacra San Giuseppe di Rogliano, le Organizzazioni sindacali FIADEL Ambiente CSA Regioni Autonomie Locali e la Confederazione CISAL hanno programmato un seminario con l’intento di analizzare il calo di attrattività del lavoro dipendente che in particolar modo riguarda gli Enti locali.

Con l’occasione saranno illustrati i contenuti della bozza presentata in ARAN per il rinnovo del contratto nazionale delle funzioni locali, già scaduto da piu’, di due anni. Sarà illustrato, inoltre, lo stato del procedimento che deve condurre, a breve, alla sottoscrizione del contratto unico dell’igiene ambientale. I lavori saranno aperti del sindaco, della città di Rogliano Giovanni Altomare, a seguire l’intervento del presidente ANCI Calabria Rosaria Succurro.

L’analisi della problematica dal punto di vista sindacale è affidata al segretario generale della confederazione CISAL Franco Cavallaro e al segretario generale di FIADEL e CSA Francesco Garofalo. Il segretario nazionale di OSPOL CSA Stefano Lulli e Rosario Marano del CSA dipartimento regionale polizia locale, parleranno della sezione contrattuale dedicata appunto alla polizia locale. L’aspetto del contratti unico dell’igiene ambientale sarà curata da Luigi Verzicco segretario nazionale FIADEL ambiente. A presiedere i lavoriè chiamato Luigi Marucci già presidente OSPOL CSA mentre Pierfrancesco Lincol, segretario regionale FIADEL e CSA coordinerà i lavori.

All’evento saranno presenti lavoratori, quadri sindacali FIADEL CSA della provincia di Cosenza, le delegazioni delle altre province calabresi, i segretari territoriali nonché rappresentanti delle associazioni di categoria, del mondo produttivo, della società civile. Inoltre ha annunciato la presenza anche il segretario regionale CSA Puglia Sebastiano Zonno.