lunedì,Luglio 22 2024

Cosenza, sorteggiati gli scrutatori per le elezioni di giugno. Privilegiati i giovani

Bianca Rende: «Abbiamo attinto all'albo ed escluso chi ha già ricoperto questo ruolo in passato»

Cosenza, sorteggiati gli scrutatori per le elezioni di giugno. Privilegiati i giovani

Due anni fa l’indicazione degli scrutatori per elezioni fu oggetto di divisione in seno alla Commissione Elettorale di Palazzo dei Bruzi. L’assessore Pina Incarnato e la consigliera Bianca Rende decisero di ricorrere al sorteggio per indicare i propri nominativi, mentre Roberto Sacco e Michelangelo Spataro, come previsto e permesso dal regolamento vigente, effettuarono le nomine.

Venerdì scorso 17 maggio, la Commissione Elettorale del Comune di Cosenza si è riunita per individuare gli scrutatori in vista delle Europee indette per il 8 e 9 giugno. «Come di consueto – ha fatto sapere Bianca Rende – ho proceduto al sorteggio casuale dall’albo degli scrutatori, escludendo chi lo avesse fatto nelle ultime tornate elettorali e privilegiando la giovane età».

«Spero che in questo modo siano di nuovo in tanti ad essere chiamati per la prima volta a svolgere una funzione pubblica e a farlo per la sola circostanza di essersi iscritti nell’albo degli scrutatori e non per le relazioni più o meno amicali con gli amministratori in carica. Per me è stata da sempre una battaglia di principio – ha aggiunto riferendosi al 2022 – condivisa dalla presidente della Commissione Elettorale Pina Incarnato. Un modo per ridare dignità alla Politica e fiducia ai cittadini. Un piccolo, grande, gesto, in una città del Sud, dove il bisogno personale può diventare motivo di scambio elettorale».

Ora, il messaggio che vorrei lanciare è questo: recatevi alle urne per le elezioni europee e non perdete l’occasione di contribuire, con il vostro voto, a cambiare le cose, a costruire un’Europa più forte e più giusta.

Il voto è l’unica “arma” che ci resta per disegnare un futuro migliore. Non deleghiamone l’uso ad altri, che hanno altri interessi e visioni diverse dalle nostre.

Articoli correlati