venerdì,Giugno 14 2024

Valore della rosa, Cosenza quarto in B per percentuale di miglioramento

Il Parma è la squadra con il valore della rosa più alto, seguito da Sampdoria e Como. Il Cosenza ha migliorato il valore di quasi 5 milioni di euro.

Valore della rosa, Cosenza quarto in B per percentuale di miglioramento

Una rosa migliorata del 35,1% del valore totale da settembre 2023 ad oggi. Secondo i dati Transfermarkt il valore del costo dei cartellini dei calciatore della rosa del Cosenza è passato da 13,95 milioni di euro del 1° settembre, agli attuali 18,85 milioni di euro.

Dodicesima rosa del campionato

In termini assoluti il Cosenza è passato dal 14° posto al 12°. In termini percentuali, solo 3 squadre hanno migliorato il valore la rosa più del Cosenza. La Reggiana che ha quasi raddoppiato il valore in un anno sportivo (da 10,19 a 19,53 milioni di euro per un incremento del 91,7%) ed in più Lecco e Ternana che a gennaio, operando pesantemente sul mercato, hanno sì migliorato in percentuale il valore delle loro rose, rispettivamente del 38% e del 40%, non ottenendo tuttavia il risultato sportivo sperato, vista la retrocessione in Serie C di entrambe.

Comanda il Parma

La squadra con il valore della rosa più alto è il Parma con 65,7 milioni di euro, dietro Sampdoria e Como con 40,2 milioni di euro, seguono Palermo (39,3) e Cremonese (34,03). Il Catanzaro si piazza dietro il Cosenza con una rosa dal valore di 16,93 milioni di euro. Mentre chiude la classifica la Feralpisalò con 9,7 milioni di euro, seguita da Lecco (10,45) e Cittadella (13,33).