venerdì,Giugno 14 2024

Omicidio a Reggio Calabria, fermato il presunto autore

La vittima secondo quanto trapela dalle indagini è uno dei sospettati della tentata rapina che sarebbe all'origine del decesso

Omicidio a Reggio Calabria, fermato il presunto autore

C’è un fermato per l’omicidio di Alfio Stancampiano, il trentenne di Catania accoltellato ieri mattina e abbandonato nei giardini dell’ospedale Morelli di Reggio Calabria. Su disposizione del procuratore Giovanni Bombardieri e del pm Nunzio Di Salvo, la squadra mobile e i carabinieri hanno sottoposto a provvedimento di fermo di indiziato di delitto un uomo sulla cinquantina residente a Rosario Valanidi, un quartiere nella periferia sud della città.

Secondo quanto trapela dalle indagini, la presunta rapina sarebbe avvenuta nell’abitazione del fermato. Tentata rapina che sarebbe stata perpetrata dalla vittima e da altri due soggetti, gli stessi che a bordo di una Fiat Punto hanno accompagnato l’uomo ferito davanti al nosocomio reggino, dove è morto subito dopo, prima di tentare di raggiungere Catania. Uno dei due presunti complici, però, è rimasto ferito e, una volta arrivato a Messina, è stato costretto al ricovero in ospedale dove adesso è vigilato dalle forze di polizia.

Articoli correlati