lunedì,Luglio 15 2024

Cosenza, il contratto di Tutino pone il club in posizione dominante sul mercato

Il dg Ursino e il ds Delvecchio hanno tutto il tempo che vogliono adesso per ricevere le offerte che Giuffredi porterà loro e vagliarle

Cosenza, il contratto di Tutino pone il club in posizione dominante sul mercato

I Lupi sono ripartiti con il botto. La conferenza stampa di presentazione di venerdì mattina ha fatto schizzare l’entusiasmo alle stelle in seno alla tifoseria rossoblù. Il riscatto del Cosenza di Tutino ha generato soddisfazione da parte dei fan, consapevoli però che rivederlo ancora indossare la maglia dei Lupi non sia scontato. Poco importa, perché a Guarascio veniva chiesto di compiere un passo importante dimostrando di poter completare un certo tipo di operazioni. Tuttavia le dichiarazioni dell’agente Mario Giuffredi, che ha definito chiuso il ciclo dello scugnizzo napoletano all’ombra della Sila, hanno innescato un vespaio di polemiche.

Il dito è puntato verso il procuratore e si chiede al centravanti di uscire allo scoperto e posizionarsi ufficialmente in merito a questa vicenda. Il tutto al netto dell’amore che la piazza gli ha dimostrato fino al punto da conferirgli il Sigillo della città, la massima onorificenza dopo la cittadinanza onoraria. Insomma, Tutino dovrebbe chiarire non tanto al Cosenza come intende procedere, ma a tutta Cosenza.

Leggi anche ⬇️

Tutino, il Cosenza e il contratto lungo

Il Cosenza ha riscattato Tutino ed ha fatto scattare un contratto pluriennale, sottoscritto da Gemmi un anno fa al momento del prestito. Erano trapelate info di contratto fino al 2027, ma Giuffrida ha chiarito essere fino al 2026. Il punto cardine è che la deadline non sia tra dodici mesi. Il particolare rende il club in posizione dominante nei confronti del calciomercato e dello stesso Giuffredi. Il dg Ursino e il ds Delvecchio, che non hanno voluto commentare le sortite mediatiche di ieri pomeriggio, hanno tutto il tempo che vogliono adesso per ricevere le offerte che Giuffredi porterà loro e vagliarle. Via degli Stadi, qualora la volontà del ragazzo sia quella di cambiare aria, incasserà un’interessante plusvalenza. 

Articoli correlati