giovedì,Dicembre 1 2022

Comune a corto di personale, negli uffici i vigili urbani

Cronaca

Gli anni passano per tutti e il Comune di Cosenza nel tempo ha visto ridurre, a causa dei pensionamenti, il suo esercito di dipendenti. Tant’è che oggi si ritrova a corto di burocrati e dovrebbe assumerne di nuovi per permettere agli uffici di funzionare al meglio. Così, in attesa di espletare concorsi, ha deciso di

Strutture, anche il Consiglio continua con le nomine

Cronaca

Se a tenere banco nelle scorse ore sono state le nomine nelle strutture della Giunta, non si possono certo trascurare quelle che il Consiglio regionale – autentico paradiso degli incarichi fiduciari – continua a moltiplicare. Anche quest’oggi, infatti, il Burc riporta nuovi ingressi negli staff dei membri dell’Aula Fortugno. Due interni per le strutture di

Autisti e portaborse, altre venti nomine alla Regione

Cronaca

Le strutture dei consiglieri regionali continuano a riempirsi di autisti, collaboratori, segretari. Sono venti le nuove nomine arrivate negli ultimi giorni e riportate nel Burc, diciannove delle quali riguardano persone esterne alla Regione. Protagonista indiscusso di quest’ultima tornata è Domenico Tallini, che da buon presidente del Consiglio si distingue dai colleghi distribuendo ben sei incarichi

Autisti e portaborse: non si fermano le nomine alla Regione

Attualità

Cinque nuovi autisti, altrettanti collaboratori esterni alla pubblica amministrazione,tre segretari. Più una lunga serie di dipendenti regionali promossi nelle strutture dei nuovi consiglieri, ai quali aggiungere i gentili omaggi degli ex membri dell’Aula Fortugno ai loro vecchi collaboratori. Il nominificio regionale prosegue a spron battuto e non c’è pandemia che possa bloccare la produzione di

Consiglio, salta la nomina dei revisori dei conti

Attualità

Iniziato con la consueta ora di ritardo rispetto alla convocazione, il consiglio comunale di stamattina – partito con la richiesta di Giuseppe d’Ippolito di parlare di Covid-19, punto posticipato dal presidente Caputo alla fine della seduta – ha visto diversi protagonisti, vecchi e nuovi. Partiamo dai secondi: si è fatto sentire molto il cane di

Arnoni (Idm): «Revisori? Basta con gli amici degli amici»

Politica

«Un sussulto di dignità»: è quello che chiede Michele Arnoni (Idm Cosenza) ai consiglieri comunali di maggioranza che domani dovrebbero eleggere i tre nuovi revisori dei conti di Palazzo dei Bruzi. Il membro della segreteria provinciale del movimento fondato da Orlandino Greco sposa la linea dei tredici consiglieri che hanno già detto no all’ipotesi di

Sanità e Invitalia: «La Calabria non è una colonia»

Cronaca

La convenzione sottoscritta tra il commissario ad acta e Invitalia in materia di investimenti in edilizia e tecnologie per la Sanità calabrese non convince Carlo Guccione. Innanzitutto perché era uno strumento già previsto dal cosiddetto Decreto Calabria, eppure si è deciso di attivarlo solo a pochi mesi dalla scadenza del decreto stesso. Non che quest’ultimo

Revisori, quella nomina non s’ha da fare

Attualità

Altri sette consiglieri comunali di Cosenza si rifiutano di votare un presidente del collegio dei revisori che sia diverso da quello sorteggiato dal prefetto. E adesso i contrari alla soluzione salgono a tredici. Alla lista si sono aggiunti, infatti, anche Damiano Covelli, Carlo Guccione, Alessandra Mauro, Bianca Rende, Anna Fabiano, Enrico Morcavallo e Francesca Cassano.

Sindacati e Orsomarso a confronto sulla Fase 2

Attualità

Incontro ieri alla Regione tra l’assessore al Lavoro, Fausto Orsomarso, e i segretari generali dei principali sindacati calabresi: Angelo Sposato (Cgil), Tonino Russo (Cisl), Santo Biondo (Uil), Ornella Cuzzupi (Ugl), Antonio Lento (Confsal) e Giuseppe Mazzei (Cisal). Scopo della riunione, avviare un confronto permanente utile a individuare strategie e misure per il superamento dell’emergenza in