venerdì,Dicembre 2 2022

Comune e terzo settore, primi dati sugli aiuti alla popolazione

Attualità

Dal Comune di Cosenza arrivano i numeri sulle prime tre settimane di lavoro di “Insieme #andràtuttobene”. Si tatta del protocollo d’intesa finalizzato all’assistenza delle fasce deboli della popolazione cosentina durante l’emergenza coronavirus. A promuoverlo, Palazzo dei Bruzi, il CSV, la Caritas diocesana, il Banco Alimentare, la Croce Rossa Italiana e la Fondazione Casa San Francesco

Il coronavirus può attendere? In maggioranza c’è chi si ribella

Attualità

È in atto una piccola rivolta a Palazzo dei Bruzi e a guidarla ci sono sei membri della maggioranza. A scatenarla, l’esclusione dall’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale di un dibattito sul coronavirus. Sono Annalisa Apicella, Giuseppe d’Ippolito, Sergio Del Giudice, Davide Bruno, Francesco e Gisberto Spadafora, che a restare in silenzio non ce

«Villa Torano, anche cosentini tra i contagiati?»

Attualità

Il balletto sul numero dei positivi al Covid-19 a Villa Torano sembra finalmente concluso. Ma la paura che il virus si diffonda ben oltre le mura della rsa aleggia in tutta la provincia. Tanto che nel capoluogo c’è chi chiede a Mario Occhiuto di scoprire l’indentità dei contagiati. Solo così si potrebbe sapere se il

Palazzo dei Bruzi, torna il Consiglio e si parla di conti

Politica

Ripartono i lavori del consiglio comunale a Palazzo dei Bruzi e si parlerà di conti pubblici. La prima seduta dall’esplosione della pandemia – l’ultima risaliva al 29 gennaio – si terrà lunedì mattina alle 9 nella sala delle adunanze. Ma non è detto che i consiglieri si rechino in municipio. I criteri fissati da Conte

Bare da tumulare, anche Spadafora vuole discuterne

Attualità

Dopo la denuncia di Marco Ambrogio, anche un altro membro della sala Catera chiede che nel prossimo consiglio comunale di Cosenza si parli delle bare ancora da tumulare nel cimitero cittadino. Si tratta di Gisberto Spadafora, che si unisce alla richiesta del collega nella speranza che il problema sia affrontato e risolto al più presto.

Mater Domini: come sprecare soldi pur di non avere una Pec

Attualità

Avere un indirizzo pec, ossia di posta elettronica certificata, costa pochi euro all’anno. Ed è un obbligo di legge inderogabile fin dal novembre del 2014 per molti professionisti e, soprattutto, per tutti gli uffici pubblici italiani. L’azienda ospedaliera Mater Domini, però, non ne ha mai attivato uno e adesso il Tar l’ha condannata, oltre a

Ambrogio: «Al cimitero 80 bare ancora da tumulare»

Politica

Come già accaduto in passato, nel cimitero di Cosenza c’è un problema con le bare. Sono circa ottanta quelle che attendono ancora di trovare il loro posto e giacciono accatastate in una stanza. A denunciarlo è il consigliere comunale Marco Ambrogio. L’ex assessore della Giunta Perugini ha scritto al presidente dell’assise cittadina, Pierluigi Caputo, chiedendogli

Prendocasa: «Il Comune approvi la variazione di Bilancio»

Attualità

Per supportare i cosentini in questo momento di crisi, sarebbe necessario che Palazzo dei Bruzi procedesse a una variazione di Bilancio e che poi approvasse il nuovo documento contabile in Consiglio. Ma nessuna seduta è ancora stata convocata. E, nel frattempo, proprio oggi è scaduto l’incarico – già prorogato per i 45 giorni concessi dalla